NEWS

A valanga l’Italia Under 21 sulla Slovenia in amichevole

Italy U21 v Slovenia U21 - International FriendlyLa sconfitta in amichevole di qualche giorno fa contro la Spagna è stata abbondantemente digerita dall’Italia Under 21 di ct Di Biagio, vittoriosa sempre in amichevole contro la Slovenia. E’ risaputo che la miglior medicina per dimenticare un insuccesso è un immediato riscatto. Il 4 a 1 al Tombolato di Cittadella ha sicuramente il sapore di riscatto e di speranza per il prossimo ricambio generazionale.

Una squadra del tutto diversa da quella vista negli Europei è scesa in campo questa sera. Molti giocatori hanno disputato con la nazionale under 20 il Mondiale in estate, attirando su di sé l’attenzione dei media e di molti appassionati di calcio. Questa sera sono andati in rete due di loro: Favilli ed Orsolini. L’anno scorso entrambi erano all’Ascoli in B, oggi il primo ancora calca i campi da gioco del campionato cadetto, mentre il secondo al momento ha assaporato la panchina in A alle dipendenze dell’Atalanta, con la speranza di essere l’ennesimo giovane adoperato da Gasperini come Conti, Kessié e Gagliardini l’anno scorso.

In rete questa sera anche due ‘vere’ promesse del calcio italiano, a fronte di altri calciatori troppo esaltati in questi anni ed oggi in parabola discendente rispetto alle aspettative: Cutrone e Chiesa. L’attaccante del Milan continua a mietere vittime con le sue reti decisive ed importanti, da vero centravanti insomma. L’esterno della Fiorentina, invece, quest’anno è il fulcro del progetto della proprietà viola, finalizzato alla promozione di giovani promesse sia provenienti dai campionati esteri sia da quello italiano.

Il lavoro di Di Biagio è soltanto all’inizio, bisogna aver fiducia e speranza.

Lorenzo Gaudiano

FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi
LORENZO GAUDIANO
LORENZO GAUDIANO
Collaboratore

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



rfwbs-slide