NEWS

Anche Maurizio Sarri apre agli svincolati

Anche Vlad Chiriches si ferma e gli esami strumentali dovrebbero confermare uno stop di almeno un mese.
Ora sarà necessario guardarsi intorno per individuare tra gli svincolati, quello che potrebbe dare una mano a Sarri & Soci. Già da giorni Giuntoli annotava le caratteristiche dei giocatori che potrebbero rinforzare la catena di sinistra dopo il nuovo infortunio di Ghoulam e anche Sarri, ai microfoni di Rai Sport non ha negato la necessità di qualche rinforzo pur con il timore che non siano pronti per essere schierati. Sarri giustamente teme qualunque elemento che alteri i perfetti meccanismi, tuttavia, sa che nessuno dei suoi guerrieri è disposto a mollare proprio nel momento più esaltante del campionato.

milicMolti i nomi analizzati e tra questi il profilo di Hrvoje Milic, croato ex Fiorentina, classe ’89, che ha interrotto il rapporto con l’Olympiacos nel gennaio scorso. Il suo agente, Tomislav Ercev, ha però dichiarato che, al momento non c’è stato alcun contatto col Napoli: “ Se dovesse chiamare il Napoli? Quale giocatore direbbe di no?” Un terzino veramente interessante, Milic di 1,83 cm, che però a causa di problemi societari dell’Olympiacos, ha disputato soltanto 4 gare.

1-michelangelo-albertazzi-124085_0x410Più lontano sembra il nome di Michelangelo Albertazzi, classe ’91, ex Verona svincolato da pochissimo e in modo non certo amichevole: infatti il Verona è stato condannato dal Collegio arbitrale a pagare 144mila euro non corrisposti al giocatore che si è fatto assistere dal legale Mattia Grassani. Albertazzi non è un fuoriclasse ed è stato trasformato in esterno sinistro pur nascendo terzino centrale: con l’infortunio di Chiriches e con Maksimovic dato in prestito, Albertazzi potrebbe tornare utile in attesa di Albiol totalmente recuperato ma occorrerebbe valutare le sue condizioni considerando che il Verona lo ha messo fuori squadra sin da luglio.

Altro terzino sinistro da valutare è Djamel Mesbah (foto in copertina) 1,80 cm, classe ’84, nazionale algerino che ha acquisito tanta esperienza in Italia a partire dall’Avellino, al Milan (2012/13), Parma, Livorno, Sampdoria, Crotone prima di tornare al Lausanne. Nelle ultime ore, è proprio Mesbah ad aver scalato molte posizioni e Sarri sarebbe pronto a provarlo tanto che nelle prossime ore si potrebbe chiudere l’affare.

siqueiraIl giocatore più interessante resta sicuramente Guilherme Siqueira, 1.83 classe ’86, ex Udinese, ex Atletico Madrid che ha però disputato l’ultima partita nel Valencia nell’aprile scorso. Sarri potrebbe valutare le reali condizioni del giocatore brasiliano, di piede sinistro e di grande esperienza ma la lunga lontananza dal campo di gioco lo mette in stand by.

Diana Miraglia

FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi
Diana Miraglia
Diana Miraglia
Giornalista

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



rfwbs-slide