NEWS

Cuore Napoli, che vittoria: battuta Cagliari 94-93 in volata

La Generazione Vincente Sèleco Cuore Napoli Basket batte la Pasta Cellino Cagliari e conquista la seconda vittoria di fila tra le mura amiche del PalaBarbuto. 94-93 il punteggio finale in favore dei cestisti dal cuore azzurro che si impongono sugli avversari nella 10a giornata di Serie A2 Old Wild West. Napoli, con la sconfitta dalla Virtus Roma, abbandona l’ultima posizione in classifica e sale a quota 4 punti.

Primo quarto molto equilibrato con Napoli che trova i canestri di Basabe ai quali rispondono Rullo e Stephens. Sorrentino sale in cattedra, ma tra le fila rossoblù c’è il solito Stephens che domina sotto i tabelloni. Dopo i primi 10′ è 19-2. Nel secondo quarto Carter inizia a scaldare la mano e va all’intervallo con ben 19 punti realizzati. Gli ospiti restano comunque attaccati grazie alle giocate di Turel e del solito Stephens: si va negli spogliatoi sul 46-44. Al rientro Carter continua a colpire consentendo agli azzurri di allungare sino al +6. Nonostante la serata monstre della guardi USA, Cagliari non molla e con Keene e Turel trova il nuovo vantaggio. Il terzo quarto si chiude con la tripla di Fioravanti che riporta Napoli in avanti 75-73. La Pasta Cellino inizia meglio l’ultima frazione e con Stephens, Keene e una bomba di Ebeling prende cinque lunghezze di vantaggio. Ma con uno strepitoso Sorrentino si torna in parità. Keene insacca la bomba del +3 a 90 secondi dalla sirena, ma Nikolic risponde con la stessa moneta. Il canestro della staffa è di Sorrentino che con una tripla dall’angolo chiude i giochi. Top scorre dell’incontro Kerry Carter con 33 punti e 7 assist per un 43 di valutazione.

Queste le dichiarazioni di Gennaro Sorrentino: “Questa sera non importava come arrivasse la vittoria, quel che contava erano i due punti e averli guadagnati in casa nostra dà sicuramente una spinta importante per il prosieguo del campionato. Siamo in un momento cruciale della stagione, sarà fondamentale difendere il fattore campo. Veniamo da un periodo complicato e stasera abbiamo dimostrato di volerne uscire il più presto possibile. Non abbiamo fatto ancora niente perché dobbiamo vincere anche la prossima in casa che sarà ancora più importante”.

Queste le dichiarazioni di coach Ponticiello: “Ripartiamo da questa vittoria che, così come quella con la Virtus, è il successo di tutti coloro che lavorano per questa società e per questa squadra. E’ il successo di chi crede fortemente in questo progetto. Questa sera abbiamo fatto bene alcune cose, meno altre. Siamo stati bravi a recuperare lo scarto di cinque punti nel finale e a credere fortemente nei due punti. Domenica ci aspetta lo stesso scenario, bisogna vincere con Rieti. Il voler raggiungere una quota che ci dia la possibilità di essere padroni del nostro destino deve essere un diktat da ora in avanti”.

Cuore Napoli Basket-Pasta Cellino Cagliari 94-93 (19-21; 46-44; 75-73)

Cuore Napoli Basket: Sorrentino 20, Basabe 8, Carter 33, Fioravanti 3, Crescenzi ne, Mastroianni 8, Zollo ne, Mascolo 5, Vangelov, Ronconi ne, Maggio ne, Nikolic 17. Coach Ponticiello.

Pasta Cellino Cagliari: Keene 17, Allegretti 3, Turel 15, Rullo 11, Ebeling 5, Matrone 2, Bucarelli 4, Stephens 34, Rovatti 2, Angius ne.

La Generazione Vincente Sèleco Cuore Napoli Basket intende, infine, ringraziare sentitamente il Centro Sportivo Sant’Antimo e la società A.D. Pallacanestro Partenope che hanno messo a disposizione le attrezzature elettroniche necessarie per il regolare svolgimento della gara.

Ufficio Comunicazione Cuore Napoli Basket

FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi
Redazione
---

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



rfwbs-slide