NEWS

Inizia l’avventura in Europa per sei squadre italiane.

 

Juventus, Roma e Napoli in Champions affronteranno oggi e domani la prima partita della fase a girone della Champions League e giovedì Lazio, Atalanta e Milan la fase a girone dell’Europa League.
Alle 20,45 la Roma, all’Olimpico, con il debuttante Di Francesco affronterà l‘Atletico Madrid con il classico 4-3-3. Per il tecnico qualche dubbio in difesa dove Florenzi e Bruno Peres si contenderanno la maglia; al centro i titolarissimi Strootman, De Rossi e Nainggolan; avanti Defrel, Dzeko e Perotti.
L’Atletico Madrid di Simeone scenderà in campo con il solito 4-4-2 : sulle fasce a centrocampo Carrasco e Saul, mentre qualche dubbio permane su chi affiancherà Griezmann.
La gara sarà trasmessa da Premium calcio 1, ma sarà visibile in chiaro anche da canale 5.

Sempre alle 20,45, al Camp Nou sarà di scena Barcellona-Juventus che i quotidiani catalani presentano “E’ come una finale”. Duello a distanza tra i n.10 argentini Dybala-Messi ma anche il fascino di una gara infinita che forse si disputa troppo presto. In difesa Allegri con il 4-3-2-1 (4-3-3), dovrebbe confermare Benatia e Rugani centrali con Barzagli e Alex Sandro sulle fasce ma c’è il ballottaggio con De Sciglio che nelle ultimissime ore potrebbe essere favorito. Al centro Bentancur (Sturaro), Pjanic e Matuidi; avanti D.Costa, Higuain, Dybala. La partita sarà trasmessa da Mediaset Premium.

Domani sera è di scena il Napoli che giocherà alle 20,45allo Stadio Metalist di Karkiv e c’è grande attesa per la Conferenza Stampa di Maurizio Sarri che torna a parlare dopo il lungo silenzio stampa. Si cercherà di capire quale centrocampo manderà in campo anche se il tecnico sa essere ermetico a difesa della squadra. La partita sarà trasmessa da Mediaset Premium.

Giovedì inizierà poi il cammino in Europa League dell’Atalanta e del Milan che giocheranno alle 19 e della Lazio che giocherà alle 21,05.
europaleague1718La squadra bergamasca sarà ospitata al Mapei Stadium di Reggio Emilia, in attesa che lo Stadio Atleti Azzurri d’Italia, abbia il via libera dall’Uefa. Molti gradoni ancora non hanno i seggiolini numerati e l’Uefa non ha concesso il permesso. In realtà alla base c’è un contenzioso tra il comune di Bergamo e quello di Albino Leffe sulla gara per la vendita dello stadio Atleti Azzurri vinta dall’Atalanta di Antonio Percassi nel maggio scorso ma impugnato col ricorso al Tar di Brescia dall’ Albino Leffe. Ad agosto però il Tar ha rigettato il ricorso ma Percassi attende la certezza che non vi sia un ricorso al Consiglio di Stato. Per ora l’Atalanta debutterà in Europa League in trasferta ospitando un cliente niente male come l’Everton che schiera tra gli altri Wayne Rooney. Per questo debutto tanto atteso lo sponsor tecnico Joma ha creato una divisa ad hoc con la scritta sulla manica destra “RESPECT”: quasi un consiglio ai tifosi.

Austria Vienna-Milan sarà l’altra gara delle 19 che si disputerà all’Emst-Happel-Stadion e sarà visibile per gli abbonati Sky.

Alle 21,05, la Lazio farà il suo esordio in Olanda allo stadio Arnhem contro il Vitesse contando molto sul momento di grazia di Ciro Immobile.

L’Italia è in marcia.

Diana Miraglia

FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi
Diana Miraglia
Diana Miraglia
Giornalista

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



rfwbs-slide