NEWS

Per Shakthar Donetsk – Napoli è stato designato il tedesco Felix Zwayer

 

Felix Zwayer sarà il direttore di gara di Shakhtar Donetsk- Napoli che sarà assistito da Schiffner e Achmuller, dagli addizionali di porta Siebert e Stegemann, e dal quarto uficiale Foltyn.
Per il giovane arbitro di Berlino, internazionale dal 2012, la partita di Kharkiv al Metalist Stadium sarà la prima direzione del Napoli in carriera; ha arbitrato però già 4 italiane (Lazio, Inter, Fiorentina e Roma) con un bilancio di 2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte.
Zwayer è un arbitro di polso che prova a imporre la disciplina in campo con l’uso dei cartellini gialli, con una media di circa 5 cartellini a partita; prova a utilizzare poco il cartellino rosso, almeno così suggeriscono le statistiche tedesche che parlano in media di un’espulsione ogni 11 gare.
Tuttavia Zwayer è spesso incappato in prestazioni insufficienti, e a farne spese sono state anche alcune italiane: nella partita della fase ai gironi di Europa League del 2014 Dnipro-Inter (vinta per 0-1 dai milanesi) si segnala la pessima prestazione del gruppo arbitrale tedesco che nega un rigore ai nerazzurri nel primo tempo e poi espelle con un provvedimento eccessivo Rotan, capitano degli ucraini. Ancora più clamorosa è stata un’altra partita della fase ai gironi di E.L., Fiorentina Tottenham (terminata 1-1 ), in cui Zwayer prima concede un generoso rigore alla squadra inglese e poi sanziona solo con il giallo uno sconsiderato calcio di Dele Alli ad un Tomovic già a terra, tanto che la Gazzetta dello Sport giudica la sua prestazione da 4.

Una carriera, quella di Felix Zwayer, che ha subito nel 2014 anche l’ombra dello scandalo-scommesse come spiega il settimanale Die Zeit. Secondo il sito del settimanale, Felix Zwayer, nel 2006 ovvero l’epoca dei fatti presi in esame, era assistente di linea, e in quella occasione è stato coinvolto nello scandalo dell’arbitro Robert Hoyzer, condannato a due anni e cinque mesi di carcere per aver condizionato, in cambio di soldi e regali, numerose gare.
Zwayer era stato sospettato e indagato con la procura che arrivò persino a perquisire il suo appartamento : a proposito il Die Ziet  cita un rapporto della Dfba sul caso secondo cui Zwayer “ si è comportato in maniera fortemente antisportiva”.
Tuttavia, secondo Die Zeit nel rapporto non si leggerebbero però errori eclatanti a lui imputabili.

Massimiliano Pucino

FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi
Massimiliano Pucino
Massimiliano Pucino
Collaboratore

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



rfwbs-slide