NEWS

Via all’Europeo Under 21 senza Milik e Zielinski

italia-under-21-1200x630La sosta estiva per gli appassionati di calcio un po’ si interrompe grazie al campionato Europeo Under 21 che inizia stasera in Polonia.

Si tratta di una vetrina importante per molti giovani, alcuni già in rosa in squadre importanti, altri in attesa di una nuova destinazione e forse qualcuno da rivedere per meglio valutarne le potenzialità.

La nazionale italiana parte, anche se al sorteggio non è stata inserita nelle prime due fasce di merito, tra le favorite anche perché Di Biagio potrà contare su un gruppo di giocatori che in massima parte gioca in serie A, solo tre convocati provengono da squadre che militano in serie B.

I favori del pronostico sono però anche e soprattutto per la Spagna, il Portogallo, l’Inghilterra e la Germania e per i padroni di casa della Polonia che, se avessero potuto contare sui napoletani Milik e Zielinski, si sarebbero presentati all’Europeo come la squadra accompagnata dai maggiori favori del pronostico.

La novità del torneo è rappresentata dalla formula. Per la prima volta sono state qualificate alla fase finale 12 squadre suddivise in tre gironi da 4. Alle semifinali si qualifica la prima di ogni girone e la migliore seconda.

Gli azzurri sono inseriti nel girone C, considerato come il più equilibrato dei tre, con Danimarca, Repubblica Ceca e Germania.

Si tratta di tre scuole di calcio molto diverse che hanno quasi sempre espresso buoni valori e qualche talento nelle precedenti edizioni della competizione.

La nazionale esordirà sabato sera alle 20.45 a Cracovia contro la Danimarca.

Stasera, invece, si gioca la prima giornata del girone A, quello che comprende i padroni di casa, con le gare Svezia – Inghilterra alle 18.00 e Polonia – Slovacchia alle 20.45. L’evento sarà trasmesso in esclusiva dalla Rai che lo manderà in onda su Rai Tre e Rai Sport secondo le esigenze di programmazione.

Giovanni Gaudiano

FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi
Giovanni Gaudiano
Giovanni Gaudiano
giornalista

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



rfwbs-slide