17 GIORNATA DI CAMPIONATO SERIE A1

 

Siamo entrati nella fase calda del campionato, dove i tre punti hanno un valore aggiunto.
Vince in scioltezza la Pro Recco (che in settimana aveva facilmente battuto la Dinamo Mosca in champions league) contro Nuoto Catania a metà gara liguri sull’11-2. Poi i campioni d’Italia rallentano e questo consente ai siciliani un parziale recupero. Finisce 17-8 con 9 giocatori di movimento a segno per la Pro Recco.

Sorpresa a Siracusa dove la RN Savona, grazie a un gol ad undici secondi dal termine di Caldieri, batte 4-3 la RN Ortigia che paga l’1 su 11 in superiorità numerica.

Il Posillipo batte 8-6 la Lazio Nuoto al termine di un incontro molto combattuto. Prima metà gara posillipini avanti con due reti di scarto. Perfetta parità negli altri tre tempi che si chiudono 2-2 con le squadre che si rispondono rete su rete. A fare la differenza, alla fine, le doppietta di Di Martire in apertura di incontro.

Il Genova Quinto batte la RN Florentia per 9-8 al termine di una partita molto tirata. Padroni di casa in vantaggio a metà gara, ma al cambio campo risultato in parità (5-5). Di Fulvio e Generini portano la loro squadra per la prima volta in vantaggio, ma i padroni di casa ristabiliscono la parità portando a casa i tre punti con la rete di Amelio a 12 secondi dal termine.

La Roma Nuoto vince agevolmente (15-6) contro una stanca Pallanuoto Trieste. I giallorossi partono forte con Africano e Faraglia, poi, dopo la rete di Petronio su rigore, la Roma prende il largo e vince la partita.

Bel successo della Bogliasco Bene che nello scontro diretto per la salvezza batte la Canottieri Napoli per 12-10. Giallorossi in vantaggio per 5-3 all’inizio del terzo tempo. Poi i padroni di casa ribaltano il risultato con la doppietta di Ravina e Fracas (6-5) e allungano, tra la fine del terzo e l’inizio del quarto tempo, con Guidaldi e Gambacorta (8-6). Strappo decisivo dei liguri che si portano sul 12-9 con Lanzoni e Monari.

Il Brescia batte per 8-3 lo Sport Management nell’incontro più importante della giornata (diretta su Waterpolo Channel). In vantaggio i lombardi con Nora e Figlioli (2-0 alla fine del primo tempo). A segno Guerrato che da posizione ravvicinata porta i padroni di casa sul 3-0. Drasovic va a segno per gli ospiti ma N.Presciutti fissa il punteggio sul 4-1 a metà gara. Terzo tempo su ritmi blandi che consentono allo Sport Management di tornare in partita con Luongo (rigore) e Valentino per il 4-3 alla fine del terzo tempo. Ma i lombardi si scuotono, sotto lo sguardo attento di mister Bovo e si portano a breve sul 6-3 con Vukcevic e Figlioli (rigore). Poi allungo definitivo con Rizzo e Presciutti per l’8-3 finale. Brescia e Recco sempre in testa con lo Sport Management terzi a sei lunghezze.

Claudio Russo

CLAUDIO RUSSO
Informazioni su CLAUDIO RUSSO 163 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*