2° GIORNATA DI CAMPIONATO PALLANUOTO SERIE A1

 

La Canottieri Napoli perde nettamente a Brescia (14-4) grazie anche alla cinquina di uno strepitoso Cannella.

Clamorosa vittoria per la Ortigia che vince 12-8 in casa della Sport Management che paga il 2 su 10 in superiorità numerica. Padroni di casa avanti 5-4 con Ravina in apertura di terzo tempo. Poi lo strappo dei siciliani che ribaltano il risultato e si portano sul 7-5 con la doppietta di Gallo e la rete di Vidovic. Poi botta e risposta tra Ferrero e Dolce per il 10-8 a trenta secondi dalla fine. Ferrero completa il risultato per il 12-8 finale (partita in diretta su Waterpolo Channel).

La RN Savona, dopo il pareggio in casa della CC Napoli batte 14-13 la Telimar cui non basta la cinquina di Draskovic. Padroni di casa sempre avanti nel punteggio sino al +4 (9-5 e 11-7) nel terzo tempo. Poi la reazione dei siciliani che si riportano più volte a -1, mancando l’aggancio.

Parità tra Posillipo e Florentia al termine di un incontro sotto tanti aspetti rocambolesco, ma costellato da tanti errori da entrambe le parti. Padroni di casa in vantaggio 8-6 al termine del 3° tempo; poi i gigliati riacciuffano il punteggio con Di Fulvio e Razzi e poi passano in vantaggio (10-9) sempre con Razzi. Mattiello prima sbaglia il rigore del pareggio ma a 29 sec. dal termine pareggia.

Con un gol di Camilleri a sette secondi dalla fine la Roma pareggia (8-8) in casa della Iren Genova Quinto. Partita equilibrata che lascia rimpianti da entrambe le parti. Giallorossi sul +2 (7-5) all’inizio dell’ultimo periodo, ma i padroni di casa, con la tripletta di Tabbiani, ribaltano il risultato. Poi il goal di Camilleri quasi sulla sirena determina l’8-8 finale.

Gran colpo per la Campolongo Hospital RN Salerno, al primo successo nella massima serie, che supera 14-11 la Lazio a Roma. Partita equilibrata sino all’8-8 , poi due mini break degli ospiti determinano il risultato finale, con Elez, Cuccovillo e Luongo.

Nell’anticipo di mercoledi, la Pro Recco (impegnata sabato nei preliminari di Champions League) ha battuto nettamente Trieste (19-8) con 5 reti di Aicardi, 4 reti di Di Fulvio e 3 di Mandic.

Claudio Russo

CLAUDIO RUSSO
Informazioni su CLAUDIO RUSSO 158 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*