8° GIORNATA DI CAMPIONATO PALLANUOTO SERIE A1

 

Sempre in testa a punteggio pieno la Pro Recco che travolge per 20-2 il CN Posillipo a Napoli. Campioni d’Italia trascinati dalla quaterna di Di Fulvio e dalle triplette di Mandic, Figlioli e Renzuto Iodice.

Torna al successo la CC Ortigia che batte 9-7 la Campolongo Hospital RN Salerno. Campani in scia fino al 6-5 di Tomasic; a seguire lo strappo decisivo dei biancoverdi con la doppietta di Giacoppo e la rete di di Napolitano per il 9-5 a 4 minuti dalla fine.

Prima vittoria in serie A1 per la Telimar che batte 15-8 una Canottieri Napoli dimessa e che da resta sola all’ultimo posto in classifica. I giallorossi reggono sino al 2-2 di Halajian; poi volano i siciliani con i gol di Del Basso, Draskovic, Zammit e ancora Del Basso per il 6-2 all’inizio del secondo tempo. L’ allungo definitivo per la Telimar tra terzo e quarto tempo con Galioto, Migliacco e Lo Cascio.

La Sport Management vince lo scontro diretto con l’AN Brescia (partita trasmessa in diretta su WPC) e la scavalca in classifica. La squadra di Baldineti si porta sul 2-0 con Valentino in superiorità numerica e Damonte, sempre in superiorità, e rimane sempre in vantaggio.Il Brescia prova a rientrare sino al 5-4 di metà terzo tempo, poi arriva il definitivo break (3-0 con Dolce, Mirarchi e Valentino). Finale 8-5.

Rinviate per l’allerta meteo RN Savona-RN Florentia e Iren Genova Quinto-Lazio Nuoto. La Pallanuoto Trieste, dopo due vittorie consecutive, pareggia 12-12 contro la Roma Nuoto al Foro Italico. Non è sufficiente la cinquina di Gogov per vincere la partita contro gli irriducibili romani.

Caudio Russo

CLAUDIO RUSSO
Informazioni su CLAUDIO RUSSO 162 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*