A Bergamo dirige Nicola Rizzoli

Per Atalanta – Napoli in programma domenica alle ore 15, è stato designato Nicola Rizzoli della sezione AIA di Bologna. Fino allo scorso anno, l’architetto Rizzoli era considerato tra i migliori arbitri del mondo dopo la finale ai Mondiali di Brasile. Qualche prestazione non ottimale e il bolognese deve nuovamente dimostrare la sua totale affidabilità. I tifosi partenopei ricordano sempre quella Supercoppa a Pechino  arbitrata da Mazzoleni e teleguidata da Rizzoli quale arbitro di porta e soltanto nell’ultima gara da lui diretta nell’ottobre del 2015 contro il Milan i tifosi hanno potuto respirare con il Napoli che travolse il Milan a San Siro per 4-0. Precedentemente per un Roma – Napoli dell’ aprile 2015 alla 29° giornata, molte furono le contestazioni degli azzurri: a De Rossi fu mostrato un giallo dopo tre falli commessi; nessuna sanzione per Manolas che con la mano intercettò una conclusione di De Guzman; infine De Guzman, solo davanti a De Sanctis, venne fermato per un fuorigioco inesistente. Eppure è un arbitro di lunga esperienza avendo debuttato in serie A nel 2002 e già nel 2007  inserito nella lista degli arbitri internazionali. E’ stato il 6° arbitro della storia a dirigere una finale Champions e lo scorso anno ha vinto il premio quale miglior arbitro dell’anno IFFS dopo aver diretto – terzo arbitro nella storia dopo Gonella e Collina – la finale del Mondiale in Brasile tra Germania ed Argentina. Allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia, Nicola Rizzoli sarà assistito da Posado e Alassio; IV ufficiale Marzaloni; addizionali di porta Massa e Celi. Incontrerà gli azzurri per per la 28esima volta dopo aver fischato 8 vittorie, 11 pareggi ed otto sconfitte.

Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2004 Articoli
Giornalista

1 Commento

  1. rizzoli-rocchi-mazzoleni fanno parte della famosa triade che a noi fanno paura. non sono i soli, però loro tre hanno un quid in più. dovremo essere più bravi dell’atalanta e dell’arbitro. resto ottimista.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*