Al San Paolo dirige Fabrizio Pasqua

Sarà Fabrizio Pasqua a dirigere Napoli-Genoa gara valida per la 12^ giornata di ritorno del Campionato di Serie A 2018/19 in programma domenica 7 aprile alle ore 20,30. Pasqua sarà assistito da Bottegoni e Bresmes; IV ufficiale, Rapuano; al VAR Aureliano con Fiorit.

Fabrizio Pasqua, classe 1982 originario di Nocera Inferiore ma della sezione AIA di Tivoli, è arbitro dal 1998 e dalla stagione 2017/2018 è stato promosso in CAN A; nel 2012, ancora prima del suo esordio in Serie B, fu chiamato a dirigere la Manchester Premier Cup, assieme al connazionale Eugenio Abbattista. Il suo esordio in Serie A è avvenuto l’11 maggio 2013, in Catania-Pescara (1-0), mentre in precedenza aveva diretto 42 gare in Prima Divisione e 25 in Seconda Divisione; tra i riconoscimenti attribuiti a Pasqua vi è la nomina a “miglior giovane 2014-2015″ (assegnato al miglior arbitro della Serie B) al Premio Sportilia; Il 27 maggio 2017 ha ritirato presso la sezione di Bologna il Premio Giorgio Bernardi quale miglior arbitro debuttante nella massima serie. Nel giugno 2017 è designato per dirigere la finale di ritorno dei play-off di serie B 2016-2017 tra Benevento e Carpi che vede il passaggio del Benevento in Serie A (1-0) Nonostante premi e riconoscimenti a livello nazionale, il giovane fischietto italiano non è stato esente da critiche, in particolare nella sua militanza in Serie B è circolata la voce di un suo attaccamento alla squadra del Frosinone; Pasqua è inoltre poco stimato dai tifosi della Salernitana, per i quali il suo tifo per il Frosinone avrebbe influenzato alcune decisioni arbitrali a discapito dei granata (in un Salernitana-Frosinone fu accusato di essere “l’arbitro dei rigori esistenti”). Al termine della stagione 2016/2017 vanta 3 presenze in Serie A, ottenendo la promozione in Can A il 1 luglio 2017.

Per l’arbitro di Nocera, sarà la seconda direzione di una gara di campionato con il Napoli cui va aggiunta un’altra gara  in Coppa Italia contro l’Udinese nel dicembre 2017: quest’anno dirigerà gli azzurri per la prima volta mentre lo scorso anno diresse alla 29esima giornata, proprio Napoli-Genoa che terminò 1-0 col provvidenziale gol di Albiol dopo i due pali di Mertens e Insigne. Per il Genoa, in questa stagione, già tre direzioni: Genoa-Chievo 2-0; Milan-Genoa 2-1 e Genoa-Spal 1-1. Pasqua, proprio in ques’ultima gara fu contestato per la gestione dei cartellini con un “rosso” a Criscito per un fallo su Schiattarella e per un fallo non concesso su Sandro; inoltre per il fallo di Fares su Romero viene richiamato dal Var per concedere il rigore.  In generale, l’arbitro di Tivoli è sembrato molto migliorato nella gestione dei cartellini anche in virtù dell’esperienza maturata in questo campionato dove ha già diretto 15 partite e tra queste anche un Inter-Bologna (0-1) dove ha meritato una piena sufficienza per non aver interrotto il gioco riuscendo ad essere imparziale nella gestione dei falli, fischiati e non.

Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2060 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*