Al San Paolo dirige Michael Fabbri

Michael Fabbri è stato designato per la direzione di Napoli-Fiorentina in programma domenica alle 15; ad assisterlo i signori Peretti e Marrazzo, quarto uomo Tagliavento; al V.A.R. ci sarà ancora Damato, all’A.V.A.R. Di Fiore.
Fabbri, 33enne della sezione di Ravenna, di professione geometra, è alla sesta stagione nella CAN di serie A e B: l’esordio in serie A risale all’8 maggio 2013, in un Cagliari-Parma terminato con la vittoria del Parma (0-1); viene definitivamente promosso in CAN A il 1 Luglio 2015 e vanta al momento 42 presenze in serie A e 58 in B.
La Fiorentina ha sempre vinto nelle gare dirette dal ravennate, gare tutte giocate in casa (stagione 2015-16 Fiorentina-Frosinone 4-1; stagione 2016-17 Fiorentina-Chievo 1-0 e Fiorentina-Sassuolo 2-1): il fischietto romagnolo dirigerà quindi domenica per la quarta volta la “prima squadra” della Fiorentina in gare ufficiali, ma tra i precedenti c’è anche quel Roma-Fiorentina (2-3) il 3 settembre 2011, che ha assegnato (dopo un recupero finale record di 10 minuti) la Supercoppa Italiana categoria “Primavera”, ossia l’ultimo titolo conquistato attualmente dalla società gigliata in campo maschile.
Fabbri ha invece un sol precedente con gli azzurri, risalente proprio a questa stagione, cioè Hellas Verona-Napoli , prima partita di campionato, disputatasi il 19 agosto 2017 e conclusasi con la vittoria del Napoli; nulla da dire sulla prestazione di Fabbri, il quale giustamente espelle a fine gara per somma di ammonizioni Hysaj e concede il rigore all’Hellas che Pazzini non sbaglia. Un arbitro giovane per ripartire col piede giusto al San Paolo.

Massimiliano Pucino

Massimiliano Pucino
Informazioni su Massimiliano Pucino 220 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*