Ancora vittoria di misura per la Roma

Per il secondo anticipo della undicesima giornata di campionato si sono affrontate all’Olimpico Roma e Bologna. Coraggiosamente, per l’ennesima volta, Di Francesco ha proposto cambiamenti all’undici titolare: Florenzi e Peres esterni bassi, Jesus al centro della difesa, concedendo un turno di riposo a Nainggolan ed utilizzando come esterni alti Defrel ed El Shaarawy. Donadoni, dovendo rinunciare a Palacio, ha schierato un attacco veloce e talentuoso con Di Francesco, Verdi e preferendo Petkovic all’ex Destro.

Nel primo tempo le due squadre si sono affrontate a viso aperto. La Roma poi è cresciuta d’intensità ed al 33’ con un gran sinistro al volo è il Faraone a portare in vantaggio ai romanisti. Nel secondo tempo la Roma ha aumentato il proprio possesso palla senza riuscire a segnare il gol del raddoppio. Tuttavia viene annullato un gol a Dzeko per fuorigioco millimetrico. Nella fase finale di partita i giallorossi hanno controllato agevolmente il match e si sono assicurati il secondo successo di misura consecutivo.

Il Bologna ha cercato di sfruttare la velocità dei propri attaccanti contro la difesa giallorossa, senza mai riuscire ad impensierire Allison. L’assenza di Kolarov è pesata sull’incisività degli attacchi giallorossi. Probabilmente col recupero di Schick e con un Defrel in forma migliore, l’attacco di mister Di Francesco avrà più incisività. La Roma continua la propria rincorsa al vertice con sempre maggior consapevolezza nei propri mezzi.

Francesco Castagna

Informazioni su Redazione 1552 Articoli
---

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*