AQUABIKE, IL TEAM FLY MOTOR SHOW THOMS NICOLL TRE VOLTE SUL PODIO AD ANZIO

 

Risultati di prestigio nella tappa che precede la chiusura del Campionato Italiano a Varcaturo il 21 e 22 settembre

Prosegue con altri tre podi l’avventura del team Fly Motor Show Thoms Nicoll nel Campionato Italiano di aquabike, nonostante l’assenza per infortunio di Salvatore Ancora. Nel mare di Anzio è arrivata una doppietta nella categoria F1 Veteran, con il primo posto conquistato da Sabato Pontecorvo e il secondo di Richard Ingarra. Lo stesso Pontecorvo è salito sul secondo gradino del podio anche nella gara della classe F2, nella quale il bronzo è stato solo sfiorato da Salvatore Babo, che ha chiuso al quarto posto e a un passo dal podio. Risultati di prestigio che si sommano a quelli ottenuti nelle gare precedenti e che fanno ben sperare in vista della chiusura del Campionato Italiano, in programma sabato 21 e domenica 22 settembre al lido Varcadoro a Giugliano, davanti ai propri tifosi.

“C’è soddisfazione per la crescita del team, che alla prima esperienza sta portando a casa risultati di rilievo, crescendo gara dopo gara – spiega Salvatore Babo –. Ora ci concentreremo sulla gara che si svolgerà in Campania e che per noi rappresenta un appuntamento fondamentale, perché potremo correre davanti al nostro pubblico puntando a conquistare successi prestigiosi. Senza dimenticare, però, che l’aquabike non è solo agonismo ma offre tante opportunità agli appassionati. A fine agosto, infatti, abbiamo organizzato a Monte di Procida una giornata di mototerapia con l’associazione Pro Handicap, portando in mare sulle nostre moto alcuni ragazzi con disabilità e devolvendo all’associazione l’incasso del Boat Party di Ferragosto che avevamo organizzato”.

Informazioni su Redazione 1533 Articoli
---

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*