ASSALTO A LANCIANO

Gli azzurrini domani sfideranno gli abruzzesi per confermare il risultato positivo del derby

Il portiere del Napoli Primavera Alessio Gionta
Il portiere del Napoli Primavera Alessio Gionta

La vittoria nel derby contro l’Avellino ha dato un po’ di respiro agli azzurrini che domani alle ore 14.30 al campo sportivo “Enrico Esposito” affronteranno i pari età del Lanciano. Gli abruzzesi, allenati da Primo Maragliulo, ex centrocampista che ha vestito le maglie di Campobasso, Lecce, Brescia ed anche quella della Casertana per due stagioni insieme a tante altre, fino ad ora in casa hanno ottenuto 3 vittorie su 3, il Napoli di Saurini in trasferta invece soltanto 1 pareggio. Se gli azzurrini vantano la seconda peggior difesa del campionato, il Lanciano invece propone un interessante gioco offensivo accompagnato da un’organizzazione difensiva abbastanza fragile. Il Napoli dovrà puntare proprio su questo, se vorrà portare a casa tre punti che migliorerebbero la classifica attuale oltre che dare continuità alla vittoria della settimana scorsa. Saurini proporrà con ogni probabilità la formazione vista nel derby con Gionta tra i pali chiamato a dare sicurezza ad una difesa un po’ gracile finora. La linea a 4 sarà formata da Palumbo, Granata, Schiavi e D’Ignazio, il centrocampo come sempre sarà a 3 con De Simone G., Ferraro in regia e Spavone, il tridente d’attacco invece sarà formato da Lombardi e Carcatella sulle fasce a supportare Negro punta centrale.

Lorenzo Gaudiano

Lorenzo Gaudiano
Informazioni su Lorenzo Gaudiano 974 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*