Cena di fine anno a Villa D’Angelo

“Stasera ringrazierò Ancelotti ed i ragazzi perché hanno fatto molto bene. Non era facile passare dal gioco di Sarri a quello del nuovo tecnico”. Così – come anticipa Carlo Alvino a Tv Luna – Aurelio De Laurentiis parteciperà alla cena di fine d’anno a Villa D’Angelo per un arrivederci con tante certezze in più rispetto allo scorso anno. Saranno centoventi i partecipanti alla cena: i giocatori con le proprie compagne, lo staff della dirigenza, Decibel Bellini e gli attori di Made in Sud . Una consuetudine, quella della cena di fine anno, molto apprezzata dai giocatori ed anche dal Presidente De Laurentiis che ringrazierà la squadra per il secondo posto raggiunto e, quindi, la qualificazione in Champions. Per la cena è stato scelto un menu, al solito, ricco di fantasia partenopea che prevede la pizza al forno di Sorbillo, pomodorini del piennolo, parmigiano, peperoncino e basilico, per poi proseguire con triglia in sfoglia di melenzane, tubettoni astice e carciofi, branzino con scarole e vongole e per finire una “dolcezza azzurra”; il tutto con bevande Made in Sud, dalla Lete, alle birre artigianali del mastro birraio campano Nello Marciano, ai vini della nostra terra. E’ il Napoli che brinda e i tifosi potranno farlo domenica sera riempiendo un San Paolo che già inizia a mostrare il suo volto nuovo.

 

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2000 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*