Che cosa mangiano gli azzurri. Rai 3 ha intervistato il medico sociale del Calcio Napoli Raffaele Canonico, il professor Marcellino Monda, medicina dello sport e lo chef del Napoli Ciro Salatiello

“Crostata di albicocche, la chiedono sempre e la portano anche in campo”. Questa la dichiarazione di Ciro Salatiello, chef del Napoli in forza al Marina di Castello Resort di Castel Volturno ai microfoni di Rai 3 che ha condotto una piccola indagine sui misteri dell’alimentazione degli azzurri e tutti si chiedono se in questi giorni di grande abbuffate anche i giocatori si lasciano andare. Raffaele Canonico, medico sociale del

canonicoCalcio Napoli ha ribadito la validità dei principi della dieta mediterranea anche applicata ai professionisti dello sport. E alla richiesta circa la dieta di Higuain, Canonico ha risposto:”Anche per lui è stato impostato un protocollo che segue alla lettera ed ha una persona a casa che cucina per lui. Ovviamente tutti possono “sgarrare” una volta, ma per l’atleta occorre più attenzione: più sgarri, più problemi possono emergere per muscoli e tendini.” E a ribadire l’importanza della dieta mediterranea, anche il Professor Marcellino Monda, specializzato in dietetica e medicina dello Sport che parlando dei prodotti del nostro territorio ha precisato che si tratta di un patrimonio dell’umanità. Infine è stato ascoltato colui che mette in pratica la scienza dell’alimentazione, Ciro Salatielo: “Innanzitutto sono importanti i metodi di cottura, per esempio le verdure che vanno cotte a vapore per non perdere sali minerali e vitamine. Poi attenzione alla colazione: niente cappuccino che produce molta aria e potrebbe avere conseguenze negative sia sulla digestione che sulla prestazione. Quindi, plumkake all’olio, latte e caffè separati e yogurt. Infine alcune crostate e, in particolare quella di albicocche: tutti me la chiedono e la portano anche in campo “.

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2060 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*