Chi giocherà in difesa? Quale turnover?

Chi giocherà in difesa tra Hysaj e Ghoulam? Sarri potrebbe affrontare una rotazione dovendo affrontare il ciclo terribile oppure insisterà su Koulibaly (per giunta diffidato) ancora con troppe amnesie? Quando Koulibaly tornò dall’Africa tutti pensavano che dopo qualche giorno sarebbe stato pronto a riprendere il suo posto: eppure Maurizio Sarri, in una conferenza stampa avvertì che per smaltire una così lunga trasferta in Africa, con un clima diverso, un tipo di allenamento diverso ed un’alimentazione diversa, sarebbero occorsi almeno 40 giorni. Purtroppo nel calcio occorre talvolta fare di necessità virtù tanto che Sarri ha dovuto schierarlo accanto ad Albiol che, anche lui, essendo un perenne 7 in pagella, non ha ancora toccato l’eccellenza come ad inizio stagione e nei gironi Champions.

Certo Gagliardini è un gioiellino da indossare subito perché l’Inter è una squadra che sta cercando il suo gioco ad ogni partita: da almeno quattro anni cerca di mettere le basi attraverso tanti esperimenti. Oggi Suning-Pioli cercano di salvare una stagione saltando sul treno d’Europa.
Ed anche il Milan di Montella ha mandato in campo il giovanissimo Locatelli cercando di costruire un gioco per una squadra che in estate non conosceva nulla del proprio futuro.

Diversamente il Napoli, anzi il Presidente De Laurentiis decise di puntare su Maurizio Sarri per guidare il Napoli del dopo Benitez. Ora dovrebbe accettare e rispettare le sue scelte, cercando di capire la logica che spinge un tecnico pragmatico come il toscano a seguire il proprio disegno. A De Laurentiis piace molto il gioco spettacolare degli azzurri, ma ciò è la conseguenza di allenamenti metodici che non lasciano nulla al caso. Tutti i punti persi dal Napoli lungo il percorso sono dovuti al 70% a errori individuali, a svirgolate, a retropassaggi imprudenti.

L’auspicio è che per le prossime quattro gare tutti siano “arruolabili” con la totale convinzione di Sarri: poco conta per il tecnico il diktat del Presidente. Sarri deciderà di far giocare Rog o Pavoletti o Giaccherini o Maksimovic per necessità o perché sono pronti.

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2118 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*