Cristiano Giuntoli al lavoro per portare in azzurro Lozano e Trippier

Secondo la Gazzetta dello Sport, tra De Laurentiis e Ancelotti sarebbero sorti i primi dissapori. Il tecnico di Reggiolo intende rinforzare la squadra con i profili da lui indicati e il timore che il Presidente possa tergiversare lo avrebbe costretto a chiarire che, a fine anno, potrebbe essere divorzio in caso di “ zero tituli “. E’ il solito modo di tradurre in “notizia” un’opinione: il Napoli, viceversa, sta muovendo le sue pedine con la giusta accortezza e sul taccuino di Giuntoli sono ben annotati i nomi segnalati da Ancelotti: dopo Di Lorenzo, (questa mattina già a Villa Stuart per le visite mediche prima della firma), Ancelotti ha chiesto Hirving Lozano (23, Psv), Kieran John Trippier (28, Tottenham), Rodrigo De Paul (25, Udinese) e Augustin Almendra (19, Boca). Secondo Kiss Kiss, radio ufficiale della Società, De Laurentiis avrebbe stanziato 50 milioni di euro per il colpo grosso di mercato: due i nomi principali, ovvero Rodrigo Moreno (28) attaccante del Valencia, oppure Hirving Lozano (23) del Psv Eindhoven. Non sembrano quindi esserci motivi per iniziare a picconare una montagna, quella del Napoli, molto solida.

Per capire quanto il Napoli sia il cliente più affidabile per acquistare il 23enne messicano Hirving Lozano basta dare una sbirciata al tabellone Stanleybet.it, segnalato anche da “il Mattino”, dove si legge: “Il Napoli è dunque la prima scelta, a 1,90, nelle scommesse sulla prossima squadra del messicano.”
Gli azzurri – riporta Agipronews –  dovranno vedersela con il Paris Saint Germain, altra squadra interessata al giocatore e in quota a 2,00, mentre è lontanissima l’Inter, a 15,00. Ancora più in discesa, almeno in quota, il cammino che porta a Kieran Trippier: il sì del terzino del Tottenham vola a 1,50, e per ora le piste Manchester United ed Everton sono distanti a 5 e 10 volte la posta.

Il mondo delle scommesse ha la valenza degli exit-pool e, dunque c’è da credere che il lavoro ai fianchi di Giuntoli al Psv Eindhoven sia sfiancante. Innanzitutto il messicano è sotto osservazione della coppia Ancelotti, Davide-Carlo sin dall’inverno scorso e, secondo il tecnico risulterebbe decisivo per attaccare la profondità e dare maggiore concretezza nelle finalizzazioni. In questo lavoro ai fianchi per arrivare al gioiellino messicano non va però dimenticato il suo procuratore: Mino Raiola, di cui si parla tranquillamente come se non fosse scattata la squalifica di tre mesi da parte della FIGC,  Mino Raiola, – si diceva – potrebbe tentare di guidare il Napoli verso un acquisto (Lozano) e una vendita (Insigne) perchè il mercato in uscita risulterà determinante per stanziare un acquisto medio-alto. Vale lo stesso discorso per Kieran Trippier difensore del Totthenam che sabato disputerà la finale Champions: occorre dunque aspettare chi alzerà la Coppa per capire se i 40 milioni offerti dal Napoli siano un punto di partenza diella trattativa per il terzino destro che a quasi 29 anni, mai ha giocato fuori dall’Inghilterra.
Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2004 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*