Dilaga il Napoli con il FeralpiSalò vincendo 5-0

Il Napoli supera brillantemente il secondo test della stagione appena iniziata vincendo per 5-0 contro il FeralpiSalò. Ancelotti schiera Contini, Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Mario Rui, Gaetano, Zielinski, Callejon, Insigne, Younes e Mertens, dovendo rinunciare ad Arek Milik per un affaticamente; e rinuncia anche a Rog già destinato al Cagliari.
Sei minuti appena e Manolas brinda con un gol di testa la maglia azzurra indossata per la prima volta. Il Napoli è in campo per provare schemi e geometrie e dopo il vantaggio tenta azioni di profondità come Ancelotti disegna. Ma è nel secondo tempo che la qualità delle giocate e la maggiore precisione nei passaggi consentono al Napoli di dilagare; fuori Mario Rui, Maksimovic, Di Lorenzo, Manolas, Younes e successivamente anche Callejon, e Zielinski a favore di Verdi, Malcuit, Tonelli, Luperto, Hysaj, Tutino e Palmiero: al 53° il raddoppio di Verdi; al 59°, su cross di Callejon da calcio d’angolo, incornata di Tonelli per il 3-0; al 62°, ancora Verdi dopo una gran giocata di Insigne e chiude Tutino, ancora su un assist di Insigne, che resiste ad una strattonata, sterza e segna il 5-0. Le parole di Ancelotti dopo l’amichevole: “Abbiamo fatto meglio nel secondo tempo. Gaetano? Giovane interessante che stiamo provando in questa posizione da centrocampista. Dobbiamo valutare se mandarlo a giocare da qualche parte o tenerlo con noi”. Conta poco il risultato come tante amichevoli, ma per Ancelotti è importante studiare i meccanismi e, soprattutto, tastare Mertens e Insigne, in forma smagliante che hanno rifiutato di uscire per giocare i 90 minuti. Si va.

Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 1996 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*