Domani al San Paolo Napoli-Genoa: cosa aspettarsi ?

Dopo le ultime 72 ore caratterizzate dal caos più totale scaturente dalla decisione, senza precedenti, dei calciatori azzurri di ammutinarsi al volere della società e disertare il ritiro di Castel Volturno, il Napoli si appresta ad affrontare l’anticipo della giornata di campionato previsto per domani sera al San Paolo, dove Insigne e compagni si troveranno di fronte il Genoa di Thiago Motta.

Mille interrogativi su cosa ci si possa aspettare dalla sfida di Fuorigrotta; nella giornata di ieri, al di fuori dello stadio, dove la squadra ha sostenuto un allenamento a porte aperte già previsto prima della tempesta sorta martedì sera negli spogliatoi, gruppi organizzati di tifosi ha duramente contestato con striscioni e cori i giocatori, verso i quali l’accoglienza è stata tutt’altro che tenera anche all’interno dell’impianto. Bisognerà attendere le 20:45 di domani per capire se il pubblico partenopeo esprimerà il proprio dissenso verso i calciatori anche durante l’incontro con i rossoblù o se, come auspicabile, al calcio di inizio tornerà a sostenere i ragazzi di Ancelotti per provare a raggiungere una vittoria che di certo getterebbe quantomeno un po’ di acqua sul fuoco. Curioso sarà anche vedere come gli stessi giocatori sapranno reagire al momento, se con una prestazione di orgoglio o se, invece, appariranno distratti come nelle ultime uscite.

 

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 952 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*