DOMANI LE SEMIFINALI DEL MUNDIANAPOLI 2015

Battute finali per “MundiaNapoli 2015”, il torneo di calcio giovanile promosso dalla Fondazione Cannavaro Ferrara e la Scuola Calcio Arci Scampia in collaborazione con Comune di Napoli e FIGC.

Grande successo ed entusiasmo per il Mundialito che si è disputato in 4 municipalità del comune di Napoli allo scopo di promuovere lo sport come risorsa educativa, formativa, di integrazione e di riscatto sociale.

Si svolgeranno il 13 giugno 2015 presso il Centro Sportivo Arci Scampia le finali del MundiaNapoli 2015 iniziato lo scorso 1 giugno.

Sapremo sabato, dunque, quali saranno le prime 4 squadre del torneo che ha coinvolto ben 150 ragazzi napoletani: giovani atleti gli 11 e i 12 anni d’età, esordienti 1° anno, tesserati FIGC, che hanno giocato sui campi sportivi della VI (Ponticelli, Barra, San Giovanni a Teduccio), VII (Miano, Secondigliano, S. Pietro a Patierno), VIII (Piscinola, Marianella, Chiaiano e Scampia) e IX (Soccavo, Pianura) Municipalità del territorio partenopeo.

Un progetto che si è realizzato grazie alla preziosa partnership sinergica tra pubblico, privato e associazioni sportive: Fondazione Cannavaro Ferrara Onlus, Scuola Calcio Arci Scampia, Comune di Napoli e FIGC: unite per promuovere la cultura dello sport come risorsa educativa, di relazione, di integrazione sociale ed etnica, favorendone il libero accesso agli adolescenti della città.

MundiaNapoli ha avuto come testimonial Ciro Ferrara – che è intervenuto anche alla conferenza stampa del 29 maggio a Palazzo San Giacomo – ed i fratelli Fabio e Paolo Cannavaro, campioni e protagonisti della Fondazione che non hanno voluto far mancare il loro sostegno ai ragazzi attraverso un video in cui citano gli ‘slogan’ dell’iniziativa: Aggregazione Integrazione, Azione. Valori importanti nello sport e nella vita.

Guarda il video

L’iniziativa ha favorito – inoltre – piccole opere per il recupero, la manutenzione e la messa in sicurezza delle strutture sportive utilizzate e ha dotato di 4 defibrillatori gli impianti che ne erano sprovvisti. Un buono per l’acquisto di materiale sportivo è stato donato alle squadre senza campo da gioco ma partecipanti al torneo.

Ogni Municipalità ha partecipato con 2 squadre per un totale di 8 scuole calcio presenti: ad ogni squadra, previo sorteggio, è stata abbinata una Nazione vincitrice dei Mondiali.

Hanno aderito: Campania Ponticelli (Spagna), Centro Ester (Francia), Oratorio Don Guanella (Inghilterra), Nereo Rocco (Argentina), Arci Scampia (Germania) Vitareal Piscinola (Uruguay), Pasquale Foggia (Italia) e Progetto Campanile Pigna Calcio (Brasile).

Le semifinali si svolgeranno domani, 11 giugno 2014: Oratorio Don Guanella (Inghilterra) Vs Arci Scampia (Germania) e Pasquale Foggia (Italia) – Centro Ester (Francia)

La finale per il 3° e il 4° posto ti terrà, dunque, sabato alle ore 16; la FINALISSIMA per il 1° e il 2° posto seguirà alle ore 17. Non mancheranno numerose sorprese per questa giornata di festa.  Dopo la premiazione alle squadre ad opera del Comune di Napoli con l’assessore allo sport Ciro Borriello, non mancherà il saluto delle Istituzioni coinvolte con gli esponenti delle 4 Municipalità, della FIGC, della Fondazione Cannavaro Ferrara e poi si darà il via allo spettacolo.

Animeranno l’evento con la loro partecipazione gli attori Diego Sanchez e Maria Bolignano oltre alla madrina della Fondazione Cannavaro Ferrara, Maria Mazza.

Interverrà inoltre Antonella Leardi, colei che da Scampia e con coraggio –  attraverso l’Associazione ‘Ciro Vive’ – intende trasmettere quotidianamente un messaggio di pace e di amore per un calcio sempre sano ed educativo.

Un premio speciale, infine, verrà assegnato alla squadra di pallanuoto femminile ACQUACHIARA neopromossa in A1.  Simbolo di una Napoli vincente, che parte proprio da Scampia.

Sarà possibile seguire l’iniziativa online grazie a Road Tv Italia : http://www.roadtvitalia.it/mundianapoli-2015-diretta

Valeria Grasso (AV Kronos)

Informazioni su Redazione 1599 Articoli
---

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*