E’ giusto svenarsi per Icardi?

Non deve farsi perdonare e dilapidare. Icardi non è Higuain né Messi e il Presidente De Laurentiis non deve cadere nella trappola. Non è giusto che i tifosi continuino ad accusare chi ha portato il Napoli al 18° posto del ranking; ma non è giusto che il Presidente voglia dare uno schiaffo morale a chi non merita alcuna risposta. Icardi potrebbe anche valere 60 milioni in un mercato cinese, ma per tifosi che hanno imparato che cosa sia il calcio attraverso Sivori, Altafini, Careca e Sua Maestà Maradona, sembra quasi un’eresia voler acquistare il marito di Wanda Nara per oltre 60 milioni. Mario Somma ospite di Canale 8 a “Ne parliamo da Dimaro” ha detto che il Maurito argentino è, attualmente, rispetto anche all’età, il più forte centravanti. Il che non equivale a spendere un tesoretto conquistato con il sacrificio del n.9 ; dagli errori bisogna imparare ovvero imparare a pianificare gli acquisti e non navigare a vista. Una sessione di calciomercato difficilissimo perché troppo improvvisato, peraltro bloccato dalle esternazioni di Nicolas prima e Koulibaly poi, non deve essere rischiarato dall’acquisto di un campione sovrastimato.

In tanti auspicano che Icardi resti dov’è (a queste cifre) avendo usato il Napoli come leva di “sollevamento” dell’ ingaggio nerazzurro; in tanti pensano che 60 e più milioni ed un ingaggio a 7 milioni, creerebbe una destabilizzazione anche per gli ingaggi degli altri giocatori, primo fra tutti quello di Hamsik.

Non è detto comunque che sia tramontata la pista, ancor più dopo il tweet della Nara: “Il tempo mi dà sempre ragione”, seguito da un cuoricino. Messaggio ambiguo che può significare l’accordo raggiunto con l’Inter ma anche il suo contrario.

In ogni caso si è concluso il lungo ritiro a Dimaro dove soltanto i tifosi hanno tentato di alleggerire quel clima pesante che si è creato anche per la mancanza di comunicazione che non ha consentito né ai giornalisti, né ai tifosi di chiedere sul futuro degli azzurri.

Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 1998 Articoli
Giornalista

1 Commento

  1. la frittata è fatta e la società si è fatta trovare, una volta di più, impreparata. si vale la pena svenarsi per icardi che ,potenzialmente, può diventare più forte dell’argentino che ci ha tradito per una vecchia signora.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*