FESTA A MILISCOLA PER I PODI TRICOLORE DEL TEAM FLY MOTOR SHOW THOMS NICOLL

 

Spettacolo nella gara regionale, con i successi di Salvatore Babo, Davide Pontecorvo, Ciro Acampa e Diego Della Paolera

Reduce dalla soddisfazione dei cinque podi, con il titolo italiano di Richard Ingarra nella classe F1 Veteran, ai tricolori assoluti di aquabike, il Fly Motor Show Thoms Nicoll ha festeggiato i risultati di una stagione esaltante con una manifestazione spettacolare nelle acque di Miliscola, al lido Aqua Beach, la scorsa domenica. Una serie di gare regionali in diverse categorie che hanno portato quattro successi degli atleti del team partenopeo. Nella Runabout Open si è imposto Salvatore Babo davanti a Sabato Pontecorvo in entrambe le prove, portando a casa il successo generale. Tra gli esordienti Diego Della Paolera è arrivato davanti a Salvatore Ancora e al pugliese Giuseppe Risolo, nella Endurance 1 la vittoria è andata a Ciro Acampa su Nando Cefaliello, mentre nelle Spark al primo posto si è classificato Davide Pontecorvo davanti a Pasquale Amaro e al romano Massimiliano Marzoli. Lo spettacolo è stato resto ancora più affascinante dalle evoluzioni della classe Freestyle, con le acrobazie del campione Massimiliano “Mad Max” Pomponi.

“Abbiamo festeggiato una stagione di grandi successi, che è solo un antipasto di quello che vogliamo ottenere l’anno prossimo – spiega Salvatore Babo -. Abbiamo avuto la conferma di poter gareggiare ai massimi livelli e ora ci impegneremo per crescere ancora di più e portare a casa altre vittorie, puntando anche a qualche gara internazionale. L’aquabike si è confermata una disciplina in grande crescita, che attira praticanti e pubblico e che con lo sport può permettere di avvicinare alla cultura del mare tanti giovani. Chiuderemo la stagione con un’ultima gara il 1° novembre a Monte di Procida a margine della quale proporremo anche un evento di quad terapia sulla spiaggia per i diversamente abili, prima di preparare la stagione 2020. Dobbiamo ringraziare il nostro sponsor, Thoms Nicoll, perché il suo aiuto è stato prezioso e siamo certi che con questa sinergia i risultati potranno ulteriormente migliorare”.

Informazioni su Redazione 1552 Articoli
---

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*