Gli azzurri impegnati in giro per il mondo

hamsik-slovacchiaIn un periodo non eccessivamente positivo come questo, il Napoli ha comunque un record da festeggiare: sono stati, infatti, quindici i giocatori azzurri convocati dalle rispettive nazionali per gli incontri di questa settimana, mai così tanti conteamporaneamente nella storia del club partenopeo.

Giampiero Ventura ha convocato nell’Italia Manolo Gabbiadini (già rientrato però a Castelvolturno per un affaticamento muscolare), e Lorenzo Insigne, al ritorno a Coverciano dopo gli scorsi Europei. Dalla convocazione di Lorenzinho, insieme a quella di altri cinque esterni, si potrebbe evincere l’intenzione del c.t. di abbandonare il 3-5-2 per le sfide con Liechtenstein (qualificazioni Mondiali, 12 novembre) e Germania (amichevole a Milano, 15 novembre), per provare un più spregiudicato 4-2-4.

Reina e Callejon invece sono stati confermati dal tecnico delle Furie Rosse Lopetegui per le sfide con la Macedonia (qualificazioni Mondiali, 12 novembre a Granada), e per l’amichevole di lusso contro l’Inghilterra del 15.

eder_chiriches_thumb400x275Il capitano Marek Hamsik, reduce dall’ottima prestazione offerta contro la Lazio, guiderà la sua Slovacchia nei match contro Lituania ed Austria, che si disputeranno rispettivamente l’11 ed il 15 novembre, mentre il folletto belga Dries Mertens scenderà in campo nel derby contro l’Olanda del novembre ad Amsterdam, e nell’incontro valevole per le qualificazioni Mondiali del 13 contro l’Estonia.

Vlad Chiriches e Piotr Zielinski, dal canto loro, si sfideranno a Bucarest in Romania-Polonia l’11 novembre; in seguito il difensore rumeno affronterà la Russia il 15, mentre il centrocampista ex Empoli troverà sulla sua strada la Slovenia, nell’amichevole del 14. La Polonia under 21, invece, ha inserito tra i suoi convocati il giovane azzurro Lasicki.

Koulibaly-Senegal (1)Per completare il quadro dei convocati “europei”, da segnalare le presenza di Nikola Maksimovic in Galles-Serbia (12 novembre) ed Ucraina Serbia (15 novembre), di Elseid Hysaj in Albania-Israele, match di qualificazioni Mondiali che si giocherà il 12 novembre, ed infine di Marco Rog, ancora a secco di presenze in azzurro, in Croazia-Islanda del 12 novembre ed in Nord Irlanda-Croazia del 15.

Infine, per quanto riguarda i selezionati dalle nazionali africane, Kalidou Koulibaly disputerà il match di qualificazioni a Russia 2018 tra il suo Senegal ed il Sudafrica del 12 novembre, Faouzi Ghoulam presidierà la fascia sinistra dell’Algeria nella sfida alla Nigeria del 12 novembre, ed Omar El Kaddouri prenderà parte agli incontri del Marocco contro Costa d’Avorio (12 novembre) e Togo (15 novembre).

Bruno Marchionibus

 

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 953 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*