GLI INCONTRI DEGLI AZZURRI IMPEGNATI CON LE NAZIONALI

Impegni con le nazionali per gli otto azzurri convocati dai propri commissari tecnici per le qualificazioni ad Euro 2016 ed alla Coppa d’Africa 2015 (per quanto riguarda i calciatori europei e Goulham) o per semplici amichevoli (nel caso dei sudamericani). I primi a scendere in campo sono stati Hamsik ed Albiol, che si sono affrontati nel match tra Slovacchia e Spagna giocato a Zilina. Ad avere la meglio è stato Marek; dopo il vantaggio di Kucka nel primo tempo, infatti, gli iberici riescono a trovare il pareggio a otto minuti dal termine con Paco Alcacer, ma pochi istanti dopo commettono una grave disattenzione difensiva, e lo slovacco Stoch può insaccare di testa per il 2-1 finale.
Protagonista assoluto nel 6-0 del Belgio contro Andorra è Dries Mertens. Sul 4 a 0 per gli uomini in maglia rossa (doppietta di De Bruyne, Chadli ed Origi) il folletto azzurro realizza le ultime due reti dei suoi, prima mettendo a segno un facile tapin, e poi con un gol a giro dal vertice sinistro dell’area, suo marchio di fabbrica.
Sconfitta invece per la Svizzera di Gokhan Inler, rimasto in campo per 82 minuti; gli elvetici vengono superati in trasferta dalla Slovenia, che si assicura i tre punti grazie ad un rigore di Novakovic.
Vittoria anche per l’Algeria di Ghoulam, autore di una buona prestazione nel 2-0 in casa del Malawi, valevole per le qualificazioni alla Coppa d’Africa del prossimo gennaio in Marocco; reti di Halliche nel primo tempo e del sampdoriano Mesbah nei minuti di recupero.
Amichevole di lusso a Pechino tra Brasile ed Argentina, decisa da una doppietta del verdeoro Diego Tardelli (28° e 64°), e dall’errore dagli undici metri di Lionel Messi, quando il punteggio era ancora sull’1-0. Solo panchina per Rafael, con i brasiliani che hanno schierato tra i pali Jefferson, mentre Gonzalo Higuain è subentrato nell’ultima mezz’ora a Sergio Aguero, non riuscendo ad incidere sul risultato finale.
Solo tribuna, infine, per Camilo Zuniga nel tris che la sua Colombia rifila ad El Salvador, con gol di Falcao e doppietta di Bacca; 3-0 il risultato finale.

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 979 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*