Hamilton ancora inarrestabile vince anche il Gp d’Ungheria

 

Lewis Hamilton non si ferma più e va a vincere anche il Gran Premio d’Ungheria, allungando così il suo vantaggio sul diretto concorrente della Ferrari, Sebastian Vettel, arrivato secondo. Terzo dietro di lui il suo compagno di scuderia Kimi Raikkonen, quindi Daniel Ricciardo con la Red Bull ha chiuso quarto, dopo una gara capolavoro e con una partenza dalla dodicesima posizione. Quinto con l’altra Mercedes Valtteri Bottas.
Può ritenersi tutto sommato soddisfatto Vettel della strategia seguita in gara e del secondo posto ottenuto dopo essere partito quarto, ed in conferenza stampa ha dichiarato: “Rifarei la scelta di partire con le Soft. Nel primo stint eravamo molto veloci, poi ho perso 3 o 4 secondi per il traffico e un paio al pit-stop. Alla fine era difficile stare vicino a Bottas, ma sapevo che negli ultimi giri le mie gomme sarebbero state migliori delle sue”.
Non sono mancate le polemiche per il doppio sorpasso delle Ferrari, complice un contatto tra Vettel e Bottas, a pochi giri dalla fine ai danni proprio del pilota della Mercedes che occupava in quel momento la seconda posizione.

Hamilton allunga quindi il suo vantaggio nella classifica generale del mondiale su Vettel che ora dista 24 punti.

Marco Boscia

Marco Boscia
Informazioni su Marco Boscia 160 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*