I consigli di Contropiede Azzurro ai fanta-allenatori

A dare il via alla quinta giornata di Serie A, sarà l’anticipo tra Sassuolo ed Empoli di venerdì 21 settembre, ore 20:30. Per i modenesi, confermato Ferrari a difesa dopo il disastro contro la Juventus, mentre in attacco scalpita Babacar per un posto da titolare, a farne le spese potrebbe essere Di Francesco. Nei toscani, le giocate di Zajc e il fiuto del gol di Caputo vi potranno regalare qualche bonus.
Sabato 22 settembre alle ore 15:00, il Parma se la dovrà vedere con il Cagliari. Negli emiliani, in dubbio la presenza di Gobbi per una contusione alla coscia, pronto a giocare Di Marco, nel tridente offensivo sicuri di un posto da titolare Inglese e Gervinho, mentre Di Gaudio sembra in vantaggio su Ciciretti. Per i sardi, 4-3-1-2 con Joao Pedro ad agire alle spalle di Pavoletti e Farias.
Alle ore 18:00, si affronteranno Fiorentina e Spal. Per mister Pioli, probabile esordio per Dabo a centrocampo, turno di riposo per Gerson, in attacco Simeone vi darà qualche bonus. Nei ferraresi, il più in forma sembra essere Petagna reduce dalla doppietta contro l’Atalanta.
Partita interessante tra Sampdoria e Inter, ore 20:30. Nei blucerchiati, duello sulla trequarti tra Ramirez e Caprari per una maglia da titolare, in avanti confermati Defrel e Quagliarella. Per i nerazzurri, probabile turno di riposo per De Vrij, Perisic e Nainggolan, giocheranno Miranda, Brozovic e Candreva. In attacco occhio a Icardi ancora a zero reti in campionato.
Nel lunch match di domenica 23 settembre alle 12:30, il Napoli sarà ospite del Torino. Brutte notizie in casa granata, con Iago Falque fermo ai box per un problema ai flessori della gamba, al suo posto grande opportunità per Zaza che sarà affiancato da Belotti. Nei partenopei, confermato Ospina tra i pali, rientra Albiol a difesa. In fase offensiva in vantaggio Milik, mentre Insigne potrebbe riposare, pronto Mertens a sostituirlo.
Alle ore 15:00, la Roma giocherà sul campo del Bologna. Nei bolognesi, indisponibile Helander, ci sarà Gonzalez, in avanti ritorna la coppia Flacinelli-Santander. Per i capitolini, reduci dalla sconfitta per 3 a 0 con il Real Madrid, ritorna a centrocampo Cristante, mentre in attacco si rivede Perotti che con Dzeko ed El Shaarawy completerà il tridente, ancora infortunato Pastore.
In Chievo-Udinese, si suggerisce di schierare l’attaccante polacco Stepinski per i veronesi, mentre nei friulani il rigorista Rodrigo De Paul potrebbe offrirvi qualche bonus.
La Lazio sfiderà il Genoa, sempre alle ore 15:00. Mister Inzaghi potrebbe far riposare Luis Alberto, dando una chance importante a Correa dal primo minuto, mentre Immobile potrebbe incrementare il proprio bottino fermo ad un solo gol. Per i liguri, ballottaggio tra Bessa e Kouamè per un posto dal primo minuto. In fase offensiva Pandev giocherà al fianco dello scatenato Piatek, quattro reti in quattro partite.
Alle ore 18:00, partita spettacolare tra il Milan e l’Atalanta. Nei rossoneri, Caldara prenderà il posto di Musacchio a difesa, mentre in attacco Castillejo potrebbe sostituire Calhanoglu. Attenzione ad Higuain che lascerà il segno nella sfida. Per i bergamaschi, confermato Gollini in porta, sulla fascia ballottaggio tra Castagna e Hateboer. In avanti, il Papu Gomez potrebbe rifiatare, Rigoni reclama un posto dal primo minuto.
Chiuderà questa giornata il match tra Frosinone e Juventus, alle 20:30. Per i ciociari, confermato Molinaro sulla fascia e Perica in attacco. Nei torinesi, Cuadrado arretrerà nella posizione di terzino, mentre in fase offensiva Cristiano Ronaldo vi darà sicuramente più di un bonus dopo la doppietta contro il Sassuolo. Quattro turni di squalifica per Douglas Costa dopo l’indecoroso gesto nella sfida con i modenesi.

Simone Porfido

Simone Porfido
Informazioni su Simone Porfido 148 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*