I consigli di Contropiede Azzurro ai fanta – allenatori

Il campionato italiano non si ferma, infatti la diciottesima giornata di Serie A si giocherà interamente mercoledì 26 dicembre.

La prima sfida sarà Frosinone-Milan, alle ore 12:30. Nei ciociari, recuperato a pieno Ariaudo a difesa, mentre in avanti Campbell insidia il posto a Cofani. Per i rossoneri, Gattuso ritorna al 4-4-2 con Kessie’ e Bakayoko in mediana, in fase offensiva si rivede la coppia Higuain-Cutrone.

Alle 15:00 la Juventus giocherà sull’insidioso campo dell’Atalanta. Nei bergamaschi, Djimsiti e Masiella sostituiranno gli squalificati Toloi e Palomino, sulla fascia Castagne farà rifiatare Gosens. Duvan Zapata proverà a lasciare il segno nel match. Per la compagine piemontese, Benatia partirà dal primo minuto, in fase offensiva Mandzukic vi darà qualche bonus.

Derby in casa Inzaghi tra Bologna e Lazio. Negli emiliani, riposo per Poli, pronto Dzemaili, Santander e Palacio confermati in attacco, scalpita Orsolini. Per i biancocelesti, Luis Alberto stringe i denti, ma sembra in vantaggio Correa, in cabina di regia rientra Lucas Leiva.

In Cagliari-Genoa si suggerisce di schierare il rientrante bomber sardo Pavoletti, per i liguri in grandissima forma il capocannoniere della competizione Piatek.

Sempre alle 15:00, interessante sfida tra Fiorentina e Parma. Per i viola, Lafont proverà a mantenere la rete inviolata, a centrocampo probabile riposo per Gerson, pronto Fernandes, in avanti Chiesa vi offrirà qualche bonus. Nei ducali, squalificato capitan Bruno Alves, Gagliolo agirà da centrale di difesa, da valutare le condizioni di Gervinho, pronto Di Gaudio.

Il Chievo in cerca di punti salvezza se la dovrà vedere con la Sampdoria. Nei doriani, Colley insidia il posto a Tonelli in difesa, sulla trequarti Ramirez è in vantaggio su Saponara. Quagliarella proverà ad incrementare il proprio bottino fermo a dieci reti e cinque assist. Per i veronesi, ancora panchina per Birsa con Giaccherini ad agire alle spalle di Stepinski e del veterano Pellissier.

Alle 18:00 la Roma affronterà il Sassuolo. Mister Di Francesco propone il 4-2-3-1 con Under, Zaniolo e Perotti pronti a mandare in gol il rientrante Dzeko. Nei modenesi, con la squalifica di Rogerio sulla fascia, sarà il figlio dell’allenatore capitolino, Federico Di Francesco a sostituirlo, in fase offensiva occhi puntati su capitan Berardi.

In contemporanea si daranno battaglia Torino ed Empoli. In casa granata, Ichazo giocherà fra i pali, in avanti sicuro del posto da titolare Belotti, da valutare le condizioni di Iago Falque. Nei toscani, chance importante per Traorè a centrocampo, occhio al fiuto del gol di Caputo.

Per SPAL-Udinese si consiglia di schierare il rigorista friulano De Paul. Per la compagine ferrarese, gli assist di Lazzari ed il fiuto del gol di Antenucci vi porteranno qualche bonus.

Chiuderà questa lunga giornata il big match delle 20:30 tra Inter e Napoli. Per i nerazzurri, ritorna Asamoah a difesa, ballottaggio a centrocampo tra Vecino e Gagliardini. Icardi proverà a creare più di un problema alla difesa avversaria. Nei partenopei, Maksimovic giocherà al posto di Hysaj, a centrocampo si rivede Allan, in attacco Milik sembra essere in vantaggio su Mertens.

Simone Porfido

Simone Porfido
Informazioni su Simone Porfido 165 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*