Il Napoli Carpisa Yamamay chiude l’anno alla grande

Giusy Moraca

Al Collana battuto il Catania 6-0, domani la festa di Natale al cinema Hart

Non poteva finire meglio il 2015 del Napoli Carpisa Yamamay. La squadra allenata da Alessandro Riccio ha superato con un ampio 6-0 le dirette concorrenti del Catania, confermandosi la terza forza del campionato. La gara è stata sbloccata poco prima della mezzora da un rigore di Russo, seguito subito dopo dal primo dei tre gol di Moraca, che ha segnato anche la doppietta personale poco prima dell’intervallo. Nella ripresa il risultato è stato arrotondato, a cavallo della mezzora, prima da Massa, poi ancora da Moraca, quindi da Vecchione per il 6-0 definitivo.

“Non  posso che essere soddisfatto per l’approccio e per il risultato – spiega Riccio -. Siamo riusciti a fare del nostro meglio contro un avversario molto ostico. Il rammarico è per i punti persi nei due pareggi, che ci hanno allontanato dalle prime, ma siamo ancora imbattuti e questo per noi è un grande orgoglio”.

Il Napoli Calcio Femminile tornerà in campo il 10 gennaio allo stadio Collana contro il Chieti per l’ottava giornata del campionato di serie B. Domani, invece, alle 21, al cinema Hart (ex cinema Ambasciatori) si svolgerà la festa di Natale della società, nel corso della quale saranno consegnati i premi “Amiche dello sport”.

Napoli Carpisa Yamamay-Catania 6-0

Napoli Carpisa Yamamay: Kaselytè, Schioppo, Giuliano, Russo, Cuciniello, Esposito V, Esposito L. (57’ Massa), Aresu, Tagliaferri (83’ De Biase), Moraca, Asta (70’ Vecchione). A disp.: Parnoffi, Musella, Marino. All. Riccio

Catania: Garrotto, Finocchiaro, Maggio, Zappalà (55’ Suriano), Furno, Iannetti (80’ Fazio), Cinnirella, Leonardi, Di Mauro, Ndiongue, Coco. All. Scuto

Arbitro: Quattrociocchi (Latina)

Marcatori: 24’ Russo (rig.), 27’ e 41’ Moraca, 72’ Massa, 75’ Moraca, 80’ Vecchione

Ammoniti: Russo, Asta

Informazioni su Redazione 1588 Articoli
---

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*