Il Napoli Primavera fa un tuffo nel passato: quattro reti subite in un solo tempo

Gli spettri del passato continuano ad aggirarsi nel Napoli Primavera; era tempo, infatti, che non capitava alla formazione di Beoni di incassare quattro reti soltanto nel primo tempo.

La gara contro l’Atalanta non può non destare preoccupazione, considerando la situazione di classifica non proprio rassicurante. Il Napoli è soltanto a due punti di vantaggio dalla Sampdoria che si trova in zona play-out.

I marcatori della squadra orobica sono stati: Mallamo (2), Latte e Kulusevski. Unico nel Napoli a mettere la sua firma nel tabellino dei marcatori è stato Palmieri, che ha dato agli azzurri la soddisfazione del gol della bandiera.

Cinque sono le partite mancanti alla fine della prima fase del campionato. Bisognerà tornare ad esprimersi sui livelli dei mesi scorsi per mettere in cassaforte la permanenza nel campionato Primavera 1

Lorenzo Gaudiano

Lorenzo Gaudiano
Informazioni su Lorenzo Gaudiano 818 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*