Il Napoli Primavera supera il Trapani per 3 a 0

DoANTONIO_NEGROpo il match di Youth League contro il Benfica, nel quale agli azzurrini non è riuscita l’impresa di centrare la qualificazione, il Napoli Primavera di mister Saurini riparte dal campionato e lo fa nel migliore dei modi. Nel match interno contro il Trapani a Sant’Antimo, infatti, i partenopei si sono imposti con un secco 3 a 0.

Nella prima frazione gli azzurri partono subito forte, con le occasioni di Milanese e Russo, prima di trovare il vantaggio al minuto numero trentasei. Liguori batte una punizione servendo al limite dell’area Schiavi, il quale lascia partire un tiro a giro che si insacca alle spalle dell’estremo difensore siciliano Compagno; 1 a 0.

Nella ripresa, poi, i padroni di casa dilagano sugli avversari. Al sessantatreesimo minuto è il bomber Negro a realizzare dagli undici metri un penalty concesso a causa di un fallo di mano di El Badaoui su cross di De Simone, mentre cinque minuti più tardi è Liguori a chiudere definitivamente il match, con un tiro da fuori area che sorprende il portiere trapanese.

I ragazzi di Saurini, dunque, dopo il pareggio per 0 a 0 contro il Milan della scorsa settimana e la trasferta a Lisbona, ritrovano i tre punti contro un avversario non semplice (i siciliani erano imbattuti da tre giornate) e rilanciano la propria corsa alla zona play-off. Nel prossimo turno gli azzurrini saranno di scena sul difficile campo della Fiorentina, seconda in classifica.

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 952 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*