Il Napoli pronto al big match dello Stadium

Dopo il successo di misura JUVEottenuto per 1-0 nel match casalingo contro il Carpi, il Napoli di Maurizio Sarri si prepara ad affrontare la supersfida dello Juventus Stadium contro i bianconeri di Max Allegri, rimasti ormai gli unici rivali nella lotta per il primato in classifica (Sabato, ore 20:45).

Partenopei e juventini si trovano da settimane a due sole lunghezze di distanza, ed attualmente occupano rispettivamente il primo posto con 56 punti (17 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte, frutto di 53 reti fatte e 19 subite) ed il secondo con 54 (17 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte con 45 gol fatti e 15 subiti). Il Napoli, reduce da una striscia di otto vittorie consecutive che per la società azzurra ha rappresentato un record assoluto, può vantare al momento il miglior attacco e la miglior differenza reti del torneo, oltre a schierare tra le sue fila il capocannoniere del campionato Gonzalo Higuain. I bianconeri, invece, sono forti della difesa meno battuta della Serie A e hanno una serie aperta di ben quattordici successi di fila, cominciata lo scorso 31 ottobre nel Derby con il Torino.

Higuain gol alla JuveDal punto di vista tattico Max Allegri, che molti addetti ai lavori danno vicino ad un accordo con il Chelsea per la prossima stagione, potrebbe rinunciare al 3-5-2 e passare al 4-3-3 a causa delle indisponibilità per infortunio di Chiellini e Caceres. Avanti a capitan Buffon così la linea a quattro dovrebbe essere formata da Lichsteiner a destra, da Evra a sinistra, e dalla coppia centrale formata da Barzagli e Bonucci. In mezzo al campo lo staff medico della Vecchia Signora tenterà fino all’ultimo di recuperare l’ex Real Khedira; se non dovesse riuscirci, pronto a partire dal primo minuto Sturaro, al fianco del quale saranno schierati Marchisio e Paul Pogba, spesso decisivo in passato contro i campani. In attacco, dove ancora non sarà a disposizione Mandzukic, il tridente sarà composto con ogni probabilità da Cuadrado, Morata e Dybala, la vera rivelazione di questa annata juventina.
Per quanto riguarda il Napoli, solito 4-3-3 per Maurizio Sarri, con l’unico dubbio di formazione che riguarda la corsia sinistra della difesa. Avanti a Reina la linea difensiva vedrà scendere in campo Hysaj sulla fascia destra, Raul Albiol e Koulibaly al centro, ed il vincente del ballottaggio tra Ghoulam e Strinic sull’out mancino, con l’algerino favorito ad ottenere una maglia da titolare. A centrocampo rientrerà in cabina di regia Jorginho, che ha scontato il turno di squalifica contro il Carpi; insieme all’italo-brasiliano ci saranno Allan e capitan Marek Hamsik, che il 31 ottobre 2009 fu protagonista assoluto dell’ultimo successo napoletano in casa della Juventus. Solito tridente d’attacco, infine, con Josè Callejon a destra, Lorenzo Insigne a sinistra ed il Pipita Higuain nel ruolo di prima punta.

BUFFON_KOULIBALY_JUVENTUSNel nuovo millennio sono state dieci le sfide giocate tra le due squadre nel capoluogo piemontese, con un bilancio di 8 vittorie casalinghe tra cui il 3-1 dello scorso maggio, un pareggio (il 2-2 del maggio 2012 con reti di Maggio, Del Piero, Lucarelli e Matri), ed una sola imposizione degli ospiti, il 3-2 del 2009 nel quale gli azzurri con Datolo e due reti di Hamsik rimontarono le marcature di Trezeguet e Giovinco. Lo score totale dei precedenti tra Juve e Napoli disputati a Torino in massima serie è di 45 successi dei bianconeri, 20 pareggi e 7 vittorie partenopee.
Da ricordare che l’unico ex della gara è il mister della Juve Allegri, che giocò con la maglia del Napoli parte della stagione 1997/98, quando gli azzurri retrocessero in Serie B con appena 14 punti in classifica.

A dirigere l’incontro, dopo l’infortunio che ha colpito Nicola Rizzoli, sarà il signor Daniele Orsato di Schio, che lo scorso 26 settembre arbitrò già il match del San Paolo, concluso per 2-1 in favore del Napoli con reti di Insigne, Higuain e Lemina.

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 955 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*