Il Napoli pronto alla gara interna con l’Udinese

Dopo il passaggio ai quarti di finale di Europa League, ottenuto nonostante la sconfitta per 3 a 1 subita sul campo del Salisburgo, il Napoli di Carlo Ancelotti si prepara a riconcentrarsi sul campionato, dove è reduce dal pareggio di Sassuolo, in vista del match interno contro l’Udinese di Davide Nicola valevole per la ventottesima giornata di Serie A (Stadio San Paolo, oggi pomeriggio ore 18:00, Sky Sport).

Gli azzurri, accantonati da qualche settimana i sogni di rimonta sulla Juve capolista, sono sempre stabilmente al secondo posto della graduatoria forti di 57 punti ma, con il Milan giunto a sole sei lunghezze di distanza, non possono più compiere passi falsi. Vincere, inoltre, aiuta sempre a vincere, e senza dubbio il miglior modo per arrivare alla supersfida europea con l’Arsenal del mese prossimo è quello di riprendere ad avere un cammino netto in campionato.

I friulani, dal canto loro, sono stati fin qui protagonisti di una stagione tutt’altro che esaltante. Dopo un buon avvio sotto la guida tecnica di Velazquez, infatti, una serie di risultati negativi consecutivi ha portato all’esonero del mister spagnolo ed all’arrivo ad Udine di Nicola, artefice due anni fa della salvezza miracolosa del Crotone, il quale sta riuscendo a tenere i suoi fuori dalle ultime tre posizioni ma non a distanziarli in maniera decisiva da queste. Dopo ventisette uscite, i bianconeri stazionano al sedicesimo posto della graduatoria con 25 punti, frutto di 6 successi, 7 pareggi e 13 sconfitte (al netto della partita da recuperare in casa della Lazio), e con uno score di 22 gol fatti e 36 subiti.

Dal punto di vista tattico l’allenatore di Reggiolo schiererà i suoi con l’ormai classico 4-4-2. Tra i pali ci sarà Alex Meret, avanti al quale la linea difensiva dovrebbe essere completamente rinnovata rispetto a quella vista in Austria, con Malcuit a destra, Faouzi Ghoulam a sinistra e Maksimovic e Koulibaly rientranti al centro. In mezzo al campo, dove Fabian Ruiz nella giornata di ieri non si è allenato a causa di uno stato influenzale, ed è quindi in forte dubbio, qualora lo spagnolo non recuperasse sarebbero Allan e Zielinski a giocare in mezzo, con Callejon e Simone Verdi sulle corsie laterali. In avanti, infine, out Insigne a far coppia con Milik sarà uno tra Mertens ed Adam Ounas, con il belga che pare favorito sull’algerino.

Per quanto riguarda l’Udinese, Nicola disporrà i suoi ragazzi con un guardingo 3-5-2. Avanti a Musso, portiere argentino al primo anno in Italia, la linea a tre sarà formata da Larsen, dall’ex Genoa e Bologna De Maio e dall’olandese Troost-Ekong. Sugli esterni, poi, fiducia a Ter Avest sulla fascia destra ed a Zeegelar sull’out opposto, mentre in mezzo al campo, dove non sarà del match l’ex Valon Behrami, spazio ad un trio di buona qualità con il napoletano Rolando Mandragora, Fofana e De Paul. In avanti, infine, dovrebbe essere Kevin Lasagna ad affiancare Pussetto.

Dal ritorno in massima serie dei partenopei nel 2007 sono state dieci le sfide tra le due squadre disputate in Campania, con un bilancio di sei successi casalinghi, tra cui il 4 a 2 della scorsa stagione firmato da Lorenzo Insigne, Albiol, Milik e Tonelli, quando, a quattro giorni dal big match dello Stadium contro la Juve, alla notizia del pareggio del Crotone contro i bianconeri, il pubblico del San Paolo prese per mano i ragazzi di Sarri e li guidò alla rimonta, 3 pareggi, tra cui il 2 a 2 del 2008/09 quando ad andare in gol furono i napoletani Di Natale e Quagliarella (il quale, autore di un eurogol applaudito da tutto il San Paolo, la stagione seguente avrebbe vestito la maglia del Napoli) ed una sola imposizione ospite, il 2 a 1 che con le reti di Inler e Denis (inutile rete napoletana di Peppe Mascara) fece svanire il sogno scudetto del primo Napoli di Cavani.

A dirigere la gara sarà il signor Paolo Valeri di Roma; con il fischietto capitolino sono 19 i precedenti del Napoli, con un bilancio di 13 vittorie, 4 pareggi e 2 sole sconfitte.

 

Bruno Marchionibus

 

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 933 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*