Il Napoli pronto alla sfida col Sassuolo al Mapei Stadium

Dopo la sconfitta interna contro il Parma per 2 a 1, il Napoli di Gennaro Gattuso proverà a tornare alla vittoria sul campo del Sassuolo di Roberto De Zerbi, nel posticipo del diciassettesimo turno di Serie A (questa sera ore 20:45, Mapei Stadium, Sky Sport).

Gli azzurri, a secco di successi dal 19 ottobre (2 a 0 casalingo sul Verona con doppietta di Milik) sono precipitati in classifica in zone ben distanti dalle prime posizioni, ed hanno bisogno assoluto di conquistare tre punti per festeggiare il Natale con un minimo di serenità in vista di una ripresa che, pronti via, vedrà Insigne e compagni affrontare nelle prime quattro uscite post festività Inter, Lazio e Juventus.

I neroverdi, dal canto loro, nonostante il bel gioco messo in mostra anche in questa annata grazie alla filosofia imposta da De Zerbi, da calciatore protagonista proprio a Napoli dell’ultima promozione in A datata 2007, non sono ancora riusciti ad allontanarsi definitivamente dalla zona calda della graduatoria, e vorranno sicuramente dare continuità all’importante vittoria giunta in settimana nel recupero sul campo del Brescia.

Dal punto di vista tattico l’allenatore calabrese schiererà i suoi con il 4-3-3. Tra i pali ci sarà Meret, avanti al quale la linea a quattro sarà composta da Di Lorenzo a destra, da uno tra Mario Rui ed Hysay, con il portoghese favorito, a sinistra e dalla coppia centrale Manolas-Luperto, con tutti gli altri difensori partenopei out. In mezzo al campo confermato il terzetto di sabato scorso con Allan, Fabian Ruiz e Zielinski, parso in miglioramento nella sua posizione naturale di mezzala, mentre in attacco agiranno Lozano e capitan Insigne a supporto di Milik; non dovrebbe essere della partita, invece, Dries Mertens.

Nella scorsa stagione la sfida disputata in Emilia tra Sassuolo e Napoli, giocata il 10 marzo, finì col risultato di 1 a 1 (Berardi e Lorenzo Insigne).

A dirigere la gara sarà il signor Daniele Chiffi di Padova; il fischietto veneto arbitrò il suo primo match in massima serie nel 2014 trovandosi proprio al cospetto degli azzurri, che in quell’occasione si imposero a Marassi sulla Sampdoria col punteggio di 5 a 2.

 

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 979 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*