Il Napoli pronto alla sfida interna contro la Roma di Eusebio Di Francesco

Dopo l’impresa sfiorata al Parco dei Principi di Parigi in Champions, il Napoli di Carlo Ancelotti si prepara a rituffarsi sul campionato, dove è reduce dalla bella vittoria per 3 a 0 ad Udine, in vista del match casalingo di questa sera contro la Roma di Eusebio Di Francesco (Stadio San Paolo, ore 20:30).

Gli azzurri, seconda forza del torneo dopo nove giornate, sono forti al momento di 21 punti in graduatoria, frutto di sette vittorie, nessun pareggio e due sconfitte (18 gol messi a segno e 10 subiti), e dovranno a tutti i costi ottenere i tre punti contro i capitolini, che non perdono nella trasferta campana da ben quattro anni, per tenere il passo della Juventus capolista e vittoriosa ad Empoli.

I giallorossi, dal canto loro, stanno vivendo un avvio di stagione complicato ed altalenante, figlio anche delle cessioni importanti dell’ultima sessione di calciomercato (Nainggolan, Strootman ed Allison), ed occupano ad oggi la sesta piazza della classifica al pari di Fiorentina e Sassuolo a quota 14 punti, con un bilancio di 4 successi, 2 pareggi e 3 sconfitte (16 reti segnate, ben 12 subite), e cercheranno senza dubbio di riscattare già a Fuorigrotta la brutta sconfitta interna di sabato scorso contro la S.P.A.L., impostasi per 2 a 0 all’Olimpico.

Dal punto di vista tattico mister Ancelotti dovrebbe proporre nuovamente l’ormai classico, almeno per quanto riguarda il campionato, 4-4-2; tra i pali, in attesa di Meret, ci sarà il colombiano Ospina, avanti al quale la linea a quattro sarà composta da Hysaj a destra, da Mario Rui a sinistra, e da Raul Albiol e Koulibaly al centro. In mezzo al campo, fresco della prima convocazione nella Nazionale brasiliana, agirà Allan, il quale sarà affiancato con ogni probabilità da capitan Hamsik, mentre sulle fasce laterali fiducia a Callejon, nei confronti del quale il tecnico emiliano ha speso parole di elogio in settimana, sull’out destro, ed a Zielinski su quello mancino. In avanti, infine, Arek Milik favorito su Mertens per affiancare l’uomo del momento Lorenzo Insigne dal primo minuto.

Per quanto riguarda la Roma, invece, Di Francesco dovrebbe puntare su un 4-2-3-1. In porta, come al solito, spazio ad Olsen; avanti all’estremo difensore svedese la linea difensiva sarà formata da Santon sulla corsia destra, che dovrebbe ottenere una maglia da titolare a causa dei problemi di Florenzi, da Kolarov su quella sinistra e da Juan Jesus, favorito su Fazio per i problemi fisici dell’argentino, con Manolas al centro. In mediana i due posti di centrocampo dello scacchiere romanista andranno al capitano Daniele De Rossi ed all’ex Siviglia Nzonzi, mentre sulla trequarti, dove saranno ancora fermi ai box tanto Perotti che Pastore, saranno Lorenzo Pellegrini, il turco Under ed El Shaarawy a supportare l’azione offensiva di Edin Dzeko.

Dal ritorno in massima serie dei partenopei nel 2007 sono stati undici gli incontri tra le due compagini disputati al San Paolo, con un bilancio di 4 successi azzurri, dei quali l’ultimo è datato stagione 2014/15 (2 a 0 a firma Higuain e Callejon), 2 pareggi, risultato che manca dallo 0 a 0 con cui in una delle sue ultime partite alla guida della Roma Garcia fermò il primo Napoli di Sarri, e ben 5 vittorie capitoline, tra le quali il 3 a 1 di due annate fa, soprattutto, il 4 a 2 del marzo scorso, quando una delle migliori prestazioni stagionali dei ragazzi di Di Francesco contribuì a far superare alla Juve la banda Sarri, con Allison miracoloso a più riprese su Lorenzo Insigne. Da ricordare per i supporters azzurri anche il 2 a 0 dell’ottobre 2010, con gol di Hamsik ed autorete di Juan, ed il pareggio per 2 a 2 dell’anno precedente, quando nel finale una fenomenale realizzazione di sinistro al volo del Tanque Denis ed un rigore del solito Marekiaro permisero ai padroni di casa di ribaltare il doppio vantaggio giallorosso.

A dirigere l’incontro sarà il signor Davide Massa di Imperia; con il fischietto ligure sono 17 i precedenti del Napoli, tra i quali figurano ben 13 successi.

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 908 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*