Il Napoli vince a Crotone con un gol del Capitano e si laurea Campione…in attesa

 

CROTONE – NAPOLI 0- 1

Campioni d’inverno? “E’ un titolo che non esiste, piuttosto i numeri ci dicono che stiamo lavorando bene”. Questo il commento di Maurizio Sarri ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria sofferta del Napoli a Crotone. Protagonista il Capitano che ha ribadito tre volte il 17 come amuleto personale dopo aver ricevuto la maglia celebrativa personalizzata che resterà nella sua storia personale.
Già due anni fa il Napoli di Sarri tagliò il traguardo fumoso di un titolo che non esiste, ma allora accadde qualcosa che resta chiuso negli armadi degli spogliatoi. Oggi il Napoli di Sarri esprime il più bel gioco in Italia che può confrontarsi in Europa, ma ha imparato anche ad essere opportunista e a gestire il risultato A Crotone si doveva chiudere la gara con il secondo gol ma, in una serata con poche luci accese, ha saputo soffrire nel gestire il risultato. Un inizio di gara confuso, con tanti passaggi sbagliati e qualche triangolazione dei soliti Hamsik-Insigne che non trovano sbocchi. Poi al 17° Marekiaro, per la terza volta consecutiva porta il Napoli in vantaggio: “Adesso la palla entra dentro”, dice sorridendo, felice di un traguardo che, chissà, potrebbe. Ma è sufficiente per dire al Napoli, Buon Anno Azzurri.

PRIMO TEMPO_ Il Natale è ancora invadente nei pensieri degli azzurri che fino al 9° non riescono ad imporre il proprio gioco invischiati nella ragnatela del Crotone. Poi una bella azione di Insigne-Hamsik, da cui un corner. Insiste Hamsik che crossa per Mertens che colpisce male di testa. Al 17° la perla del campione: da Allan la palla giunge ad Hamsik che con un sinistro incrociato spiazza Cordaz che resta in ginocchio con la palla che sfila in rete. Migliora il gioco del Napoli che alza il baricentro e Mertens, su cross di Callejon tenta di arrivare ma è anticipato. Al 27° Insigne cerca col suo taglio Callejon anticipato da Martella. Al 34° Allan crossa, Callejon fa il velo per Insigne che conclude con un gran tiro mettendo alla prova i riflessi di Cordaz che mette in angolo. Al 40° uno strepitoso Allan in progressione viene atterrato da Ceccherini, ma Mertens, non in gran serata, non sfrutta la punizione. Finisce sull’1-0 il primo tempo.

SECONDO TEMPO_ Al 49° su una palla persa dal capitano, il Crotone cerca di penetrare ma Koulibaly & soci liberano ma al 52° Stoian si incunea pericolosamente e tira un bolide di poco a lato della porta. Risponde Insigne, da posizione defilata, ma non trova lo specchio della porta. Il Crotone sembra voler osare di più e il Napoli appare schiacciato nella sua metà campo. Al 62°, su un rilancio sbagliato di Reina, ne approfitta Trotta che prova con un pallonetto, ma lo spagnolo, con una mano non si fa sorprendere. Al 64°, Insigne comprende che è pronto il cambio per lui e trova uno splendido tiro che si stampa sulla traversa sulla cui respinta tenta Callejon che trova Cordaz pronto. Al 70° ancora Mertens tenta da posizione defilata ma calcia fuori. Al 76° la prima vera occasione del Crotone con un tiro di Crociata, entrato al posto di Barberis, che Reina para mandando in angolo. All’87° doppio miracolo di Cordaz : tiro bolide di Diawara; sulla respinta arriva Callejon e ancora Cordaz salva la rete. Nell’ultimo minuto di recupero, il Crotone chiede il rigore per un contatto Maggio-Ceccarini ma Mariani fischia il fallo a favore del Napoli.

Si torna a casa con tre punti pesanti che rendono il Napoli la squadra dei record: 48 punti in questa prima parte del campionato e 99 punti nell’anno solare. Per ora un titolo virtuale, poi, poi, poi.

FORMAZIONI

CROTONE : Cordaz, Faraoni (36° st Aritoteles), Simic, (1° st Sampirisi), Ceccherini, Martella, Rhoden, Barberis (28° st Crociata), Mandragora, Budimir, Stoian

NAPOLI : Reina, Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj, Hamsik, Jorginho (32° st Diawara) , Allan, Insigne (22° st Zielinski), Mertens (44° st Rog), Callejon
RETI : 17° Hamsik

AMMONITI : Jorginho, Ceccherini, Albiol

ARBITRO : Mariani

Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2118 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*