Il sogno dell’Atalanta, il riscatto del Bologna, tanti verdetti ancora in discussione

Non è ancora matematica, ma la qualificazione del Napoli alla prossima Champions sembra già una certezza. Per quanto si vede sul terreno di gioco e per una classifica che frappone 15 punti tra gli azzurri ed il quinto posto.

In quinta posizione non c’è più la Roma, in grande difficoltà e fuori controllo. Spogliatoio rovesciato, Ranieri imbarazzato davanti alle telecamere sulle poche possibilità di intervento in questa situazione, la rabbia e l’incitamento aggressivo del presidente Pallotta. Tutto ha favorito la crescita dell’Atalanta, vittoriosa al Tardini di Parma (1-3: Gervinho; Pasalic; Zapata; Zapata). Il team di Gasperini è in ottima condizione, rappresenta un ostacolo duro per tutte le altre squadre e sogna la Champions. Anche l’Europa League non sarà uno scherzo conquistarla, considerando le tante pretendenti.

La Lazio a breve giocherà contro l’Inter e con una partita in meno potrebbe essere difficile tenerla dietro in classifica. Dopo la vittoria della Samp di ieri proprio contro il Milan quarto, il Torino ha perso l’occasione di avvicinarsi a questo trenino sempre più ricco di carrozze. Il pareggio di Firenze (1-1: Simeone; Baselli) rallenta la corsa verso l’Europa, anche se di possibilità per salire in classifica ce ne sono ancora.

Dall’altra parte della classifica Chievo e Frosinone sono quasi condannate. Tutto nel recupero nel derby emiliano tra Bologna e Sassuolo (2-1: Pulgar rig; Boga; Destro). Poco prima del fischio finale i felsinei hanno trovato il terzo successo consecutivo e finalmente hanno lasciato la zona retrocessione, adesso completata dall’Empoli. Udinese e Spal anche hanno vinto in questa giornata di campionato (la Spal contro il Frosinone fuori casa con gol di Vicari). Per cui la lotta per evitare la retrocessione sarà serrata con una battaglia che si concluderà verso le ultime giornate.

In un campionato mai messo in discussione per la superiorità della Juventus c’è però spazio per alcuni verdetti che danno un po’ di appeal ad una competizione altrimenti noiosa e scontata.

Lorenzo Gaudiano

Lorenzo Gaudiano
Informazioni su Lorenzo Gaudiano 967 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*