INSIEME NELLO SPORT

Oggi, allo stadio Collana, si svolge la 13a edizione di “Insieme per lo sport”, kermesse riservata ai ragazzi diversamente abili della Campania.

imageLa piccola-grande olimpiade per disabili organizzata dal Coni regionale torna con la tredicesima edizione. La grande festa di solidarietà intitolata “Insieme nello sport”, ormai una costante del calendario cittadino, andrà in scena sabato 26 settembre, dalle 9,30 alle 13 nella consueta cornice dello Stadio Collana. Una kermesse riservata ai ragazzi diversamente abili di tutta la Campania che ha avuto un clamoroso e crescente successo d’iscrizione. Dai circa 1500 partecipanti delle prime due edizioni, si è passati a 1726 nel 2005, per poi arrivare stabilmente intorno quota 2000 con 80 centri coinvolti. Sugli spalti ci saranno gli studenti di varie scuole napoltane coinvolte: gli istituti superiori Giustino Fortunato, Alberti, Piscicelli, Comenio, Sannazaro, Mazzini e anche l’Orazio Flacco di Portici. Tantissime le discipline: dal calcio all’atletica leggera, dal basket in carrozzina al nuoto e il tiro con l’arco, ma anche sport equestri, pallatamburello e braccio di ferro. Anche quest’anno torna lo “showdown”, ovvero il tennistavolo per non vedenti. Attesa anche l’esibizione dei Crazy Ghost Battipaglia, squadra di basket in carrozzina di serie A. Quasi certa la presenza del sindaco Luigi De Magistris, oltre al padrone di casa, il presidente del Coni regionale, Cosimo Sibilia. Poi ci saranno il presidente dell’Aci Napoli, Antonio Coppola, il presidente del Comitato Paralimpico Campano, Carmine Mellone, il presidente Unicef Campania, Margherita Dini Ciacci. E sono attesi a “Insieme nello sport” anche big dello sport campano e medagliati olimpici.

Informazioni su Redazione 1552 Articoli
---

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*