Juventus qualificata, l’Atalanta può ancora sperare

Martedì il pareggio del Napoli e la sconfitta dell’Inter. Ieri invece successo per la Juventus in trasferta a Mosca contro la Lokomotiv e pareggio a San Siro per l’Atalanta contro il Manchester City.

Vantaggio di Ramsey nei primi minuti, pareggio di Miranchuk e rete decisiva di Douglas Costa negli ultimi minuti. I bianconeri sono matematicamente qualificati e la sfida interna con l’Atletico potrebbe consentire anche di centrare il primato nel girone.

Primo punto per l’Atalanta in Champions. Vantaggio di Sterling e pareggio di Pasalic con rigore sbagliato dal City con Jesus. Per i dieci minuti finali Walker ha giocato da portiere per l’espulsione di Bravo, già subentrato a Ederson. Ora gli orobici per conquistare la qualificazione hanno bisogno di almeno 6 punti nelle prossime due gare e che sia la Dinamo Zagabria che lo Shakhtar Donetsk non battano il Manchester.

Lorenzo Gaudiano

Lorenzo Gaudiano
Informazioni su Lorenzo Gaudiano 985 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*