La differenza tra cessioni e acquisti a fine calciomercato potrebbe essere essere proprio di quaranta milioni

Quaranta milioni… Ecco quanto De Laurentiis dovrebbe tirare fuori dalle casse del Napoli per accontentare Ancelotti e regalare ai tifosi una squadra nettamente superiore a quella della passata stagione. Come si evince dall’infografica, nella quale si è tenuto conto delle probabili conferme di Mario Rui e Hysaj, la differenza tra cessioni e acquisti a fine calciomercato potrebbe essere essere proprio di quaranta milioni. Cifra senza dubbio importante, ma che permetterebbe di ingaggiare, oltre ai già ufficializzati Manolas e Di Lorenzo, un giovane centrocampista fortissimo per il quale il mister stravede, Elmas, e due top player in attacco del calibro di James Rodriguez e Pepè, quest’ultimo corteggiato da tutti i principali club europei. Quaranta milioni (udite udite!) che si potrebbero addirittura risparmiare se il patron azzurro riuscisse a vincere il braccio di ferro con Florentino Pérez e portare all’ombra del Vesuvio il fuoriclasse colombiano con la formula del prestito con diritto di riscatto. Se ciò accadesse sarebbe un autentico capolavoro di De Laurentiis il quale, senza spendere un euro, riuscirebbe a rinforzare sensibilmente la squadra, aumentando solo il monte ingaggi.

BOBO

Informazioni su Redazione 1590 Articoli
---

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*