La giornata delle vittorie in trasferta

Il girone d’andata si è ufficialmente concluso e il titolo di campione d’inverno l’ha conquistato il Napoli vincendo sul campo del Frosinone. Tutto questo è accaduto perché, a parte la Juventus, le altre big non sono riuscite a vincere davanti al proprio pubblico, con riferimento naturalmente ad Inter e Fiorentina sconfitte da Sassuolo e Lazio. Nel 19^ turno di campionato su 10 partite ci sono state 8 vittorie in trasferta, 1 in casa ed un pareggio, statistica abbastanza sorprendente ed insolita.

Sampdoria vs JuventusMeritano senza dubbio una particolare menzione Napoli e Juventus, che hanno espugnato il Matusa di Frosinone e il Marassi di Genova sponda blucerchiata. Gli azzurri hanno manifestato la propria superiorità in maniera evidente, rendendo vani i tentativi della squadra di Stellone di interdire la manovra avversaria. I bianconeri a Genova hanno disputato un match sereno e disteso, trovando due gol dopo due tiri e limitando al massimo la manovra della Samp, forse schierata in maniera troppo offensiva da Montella. La rete di Cassano è servita a poco e non ha potuto impedire la nona vittoria consecutiva della Vecchia Signora, che ora è seconda in classifica.

keitaGrave battuta d’arresto per Inter e Fiorentina che in casa sono state sconfitte da Sassuolo e Lazio. I neroverdi hanno disputato a San Siro un buon primo tempo ed hanno subito la pressione nerazzurra per tutto il secondo tempo, rischiando di perdere la partita. Il calcio di rigore assegnato alla fine e trasformato da Berardi è stata la beffa per la squadra di Mancini, che probabilmente avrebbe dovuto perdere anche sul campo dell’Empoli se l’arbitro Celi avesse concesso i due rigori ai toscani. La Lazio ha espugnato anche il Franchi dopo la vittoria al Meazza prima delle feste natalizie. La squadra di Pioli, compatta e ben organizzata per tutti i 90′ come non si vedeva da tempo, ha messo in difficoltà i viola più propensi alla sconfitta invece che al pareggio che in alcuni casi può contribuire a fare classifica.

Soccer: Serie A; Roma-MilanRoma-Milan doveva essere una partita determinante per le sorti dei due allenatori. Alla fine non ha risolto nulla, perché Garcia e Mihajlovic ad oggi sono ancora a rischio e forse il giallorosso più del rossonero. La Roma ha giocato soltanto per 20′, dimostrando di avere nelle vene la forza per far male e vincere questo campionato. Ma gli incontri sono di 90′ e il Milan pian piano è venuto sempre più fuori, trovando prima il pareggio e fallendo poi clamorosamente la rete della vittoria. I giallorossi sono ancora in corsa per il titolo, i rossoneri molto probabilmente no, anche se l’obiettivo deve essere il ritorno in Europa, al momento complicato visto che Sassuolo ed Empoli stanno disputando due grandi campionati e la Lazio è in forte ripresa.

genoaNella parte bassa della classifica hanno vinto Carpi, Genoa e Palermo. Gli emiliani in casa contro l’Udinese hanno ottenuto tre punti importanti che rilanciano Borriello e compagni nella rincorsa alla salvezza, al momento un miraggio. Il Genoa ha confermato i progressi fatti vedere nel derby della Lanterna di martedì scorso, vincendo a Bergamo una sfida importante che dà un po’ d’ossigeno ai grifoni. Stessa sorte è toccata al Palermo, vittorioso sul campo del Verona sempre più ultimo in classifica con la casella delle vittorie ancora ferma sullo 0 dopo 19 partite.

maccaroneChievo ed Empoli con due successi sui campi di Bologna e Torino si son portati al settimo ed al decimo posto in classifica. Matematicamente la salvezza è ancora lontana ma i presupposti per un campionato importante, e soprattutto tranquillo, ci sono tutti.

Lorenzo Gaudiano

Lorenzo Gaudiano
Informazioni su Lorenzo Gaudiano 972 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*