La Juve supera la Samp con Cuadrado. La Lazio a Cagliari non va oltre il pari

170021698-f63a3359-dc40-4ac5-b953-a1fb2bde961eIn attesa di conoscere il risultato della Roma nel posticipo contro il Sassuolo, il Napoli grazie alle mancate vittorie di Lazio ed Inter adesso può vantare sei punti di vantaggio sul quarto posto ed otto sul quinto. La lotta per la zona Champions ed Europa League si preannuncia viva ed aperta fino alla fine della stagione.

Sampdoria 0 – Juventus 1      

Sul difficile campo di Marassi la Juventus ha rimediato una vittoria di misura contro la Sampdoria grazie alla rete di Cuadrado. I bianconeri hanno costruito la loro classifica sulla solidità difensiva e sulla cattiveria agonistica di cui non fanno a meno in nessuna circostanza. Nel finale di gara però Allegri è apparso particolarmente nervoso con la sua squadra che ha contenuto in maniera forse troppo leggera i doriani vicini al pareggio in qualche occasione. In caso di successo della Roma il vantaggio resterà sempre di otto punti che consentiranno alla Juve di giocare con maggior leggerezza partite complicate come quella di questo pomeriggio.

Cagliari 0 – Lazio 0     

A reti bianche si è conclusa la sfida del Sant’Elia tra il Cagliari e la Lazio che in virtù del pareggio dell’Inter ha mantenuto la quarta posizione in classifica. La squadra di Simone Inzaghi ha tenuto il comando del gioco per quasi tutto l’arco della partita, salvo la fase finale dove numerose azioni in contropiede dei sardi hanno creato non pochi problemi. Pensare a rincorrere la Champions League, probabilmente, ha creato aspettative e tensioni che non fanno certamente bene al conseguimento dei risultati.

Atalanta 3 – Pescara 0

Il 7 a 1 subito contro l’Inter andava subito riscattato e così ha fatto l’Atalanta di Gasperini che ha liquidato ormai un Pescara più in B che in A in questo momento. Una doppietta di Gomez e Grassi hanno consentito all’Atalanta di agganciare l’Inter al quinto posto con 55 punti mai raggiunti nella sua storia, mantenendo due punti di vantaggio su un Milan in ottima forma.

Crotone 0 – Fiorentina 1

La Fiorentina mette a segno la sua seconda vittoria consecutiva sul campo del Crotone grazie al solito Nikola Kalinic servito in modo splendido da Saponara. Difficile pensare che i viola possano ancora lottare per una posizione in Europa ma a volte vincere tante partite di seguito può portare a scali di classifica sorprendenti. Il Crotone ancora una volta non è riuscito ad accorciare sull’Empoli, dato che avvicina sempre di più i calabresi alla retrocessione in B.

Bologna 4 – Chievo 1

Da due mesi il Bologna non vinceva al Dall’Ara. Contro il Chievo il pubblico e la squadra felsinea sono tornati a sorridere, replicando il successo di Reggio Emilia di domenica scorsa. Al vantaggio clivense firmato da Castro hanno risposto nella ripresa Verdi, Dzemaili con una doppietta e Di Francesco.

Lorenzo Gaudiano

Lorenzo Gaudiano
Informazioni su Lorenzo Gaudiano 974 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*