La Juventus esce indenne dal Camp Nou. Continua la favola del Monaco

Allegri ha sbagliato i cambi e la Juventus saluta la Champions

Borussia Dortmund v AS Monaco - UEFA Champions League Quarter Final: First LegMissione compiuta per la Juventus di Max Allegri, che supera lo scoglio del Camp Nou impattando col Barcellona per 0 a 0, ottenendo così il pass per le semifinali di Champions. I blaugrana, che tentavano il bis della straordinaria impresa compiuta negli ottavi contro il Paris Saint Germain, mantengono per tutto l’incontro il pallino del gioco, ma non riescono a sbloccare il risultato, a causa della mancata ispirazione dei suoi giocatori offensivi e di una difesa bianconera efficace come sempre. Dopo la finale di due stagioni fa, dunque, Buffon e compagni tornano tra le migliori quattro d’Europa, e venerdì sapranno chi si troveranno di fronte in semifinale.

Tra i potenziali avversari, oltre a Real ed Atletico, c’è il sorprendente Monaco, rivelazione di questa edizione della Champions. I francesi, primi in classifica in campionato, dopo il 3 a 2 esterno ottenuto a Dortmund martedì scorso si ripetono anche avanti al pubblico amico del Louis II. Dopo venti minuti i biancorossi sono già avanti di due reti, grazie al solito Mbappè ed a Radamel Falcao, al ritorno in Coppa dopo l’assenza per infortunio nel ritorno degli ottavi contro il Manchester City. Nella ripresa i tedeschi provano a rientrare nel match con il gol di Marco Reus, ma all’ottantunesimo i padroni di casa la chiudono col gol di Germain. Era dal 2004 che i transalpini non si spingevano sino a questa fase della massima competizione europea per club; in quell’occasione la squadra dell’allora tecnico Deschamps si arrese solamente in finale al Porto di Mourinho e Deco, che si impose per 3 a 0.

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 967 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*