La panchina della Salernitana passa a Colantuono. Il primo obiettivo sarà maturare una mentalità vincente

La Salernitana ha un nuovo allenatore. Le redini sottratte a Bollini vittima di esonero sono state affidate ad uno dei tecnici più d’esperienza che potessero esserci in circolazione: Stefano Colantuono. Sabato lo attenderà un esordio non particolarmente semplice per la grande resistenza casalinga dell’Entella, che a Chiavari non perde da metà ottobre.

La situazione di classifica non era poi tanto grave da giustificare il cambio di conduzione tecnica, visto che sono soltanto quattro i punti di distacco dalla zona play-off. Sicuramente i risultati poco positivi dell’ultimo mese, ossia quattro pareggi e due sconfitte, non sono state ben digerite dal presidente Lotito, oltre ai cattivi approcci alle gare che i granata hanno messo in mostra anche durante la striscia di risultati positivi. I granata sul campo hanno dimostrato di poter competere per una posizione importante in campionato, per cui la dirigenza avrà preso in considerazione l’idea di assumere un allenatore più esperto.

Colantuono in B ha vinto due campionati con l’Atalanta, guidata anche in A dove i risultati sono stati particolarmente soddisfacenti. Sicuramente le parentesi Palermo ed Udinese hanno frenato la crescita professionale del tecnico, che non è riuscito a fare quel salto di qualità necessario er poter aspirare a realtà più importanti. Nella passata stagione al Bari, subentrando a Stellone, non è riuscito a portare i pugliesi in zona play-off, anche se le maggiori responsabilità nell’ambiente non erano sicuramente le sue.

Ora il compito principale di Colantuono sarà quello di trasmettere una mentalità vincente alla squadra per poter aspirare ai play-off al termine del campionato. In conferenza il tecnico ha chiaramente precisato che i granata devono puntare ai massimi obiettivi, senza pensare a sbandierarli qua e là. La gara di sabato in questo senso dirà se la squadra sarà riuscita già a recepire l’entusiasmo e la vulcanicità del nuovo acquisto in panchina.

Lorenzo Gaudiano

Lorenzo Gaudiano
Informazioni su Lorenzo Gaudiano 994 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*