La Serie B al via tra 10 giorni. Il Benevento affronterà i cugini di maglia del Lecce, alla Salernitana toccherà il Palermo

Prima la Serie A in questo week-end, poi la Serie B in quello successivo. Anche il campionato cadetto si sta avvicinando alla riapertura dei propri battenti con la grande novità della partecipazione di 19 squadre invece che delle 22 degli ultimi anni.

Le campane nel campionato cadetto non saranno più tre, come si pensava in seguito alla retrocessione dalla massima serie del Benevento, ma due a causa del fallimento dell’Avellino. Entrambe hanno rivoluzionato i propri organici e proveranno a rincorrere obiettivi importanti.

Il primo passo sarà partire bene in campionato. A differenza della Salernitana che in Coppa Italia è stata eliminata dall’Entella, il Benevento è riuscito a compiere un’impresa alla Dacia Arena contro l’Udinese, strappando la qualificazione al quarto turno dove i sanniti incroceranno sempre in trasferta il Cittadella.

Per la prima giornata entrambe giocheranno in casa: i sanniti in casa contro il neopromosso Lecce con cui condividono il colore della maglia; i granata contro il Palermo con il sangue ancora amaro per non essere riuscito a conquistare la massima serie con i play-off nella passata stagione.

Curioso è il fatto che il Lecce il turno successivo incontrerà la Salernitana in casa, mentre il Benevento osserverà il turno di riposo dovuto alla novità del campionato a 19 squadre.

Lorenzo Gaudiano

 

Lorenzo Gaudiano
Informazioni su Lorenzo Gaudiano 966 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*