Le italiane in Champions League

Foto Cafaro/LaPresse 6 Novembre 2018 Napoli, Italia sport calcio SSC Napoli vs Paris Saint-Germain - UEFA Champions League stagione 2018/19 Gruppo C, giornata 4 - stadio San Paolo. Nella foto: Lorenzo Insigne (SSC Napoli) esulta dopo aver segnato la rete dell'1-1. Photo Cafaro/LaPresse November 6, 2018 Naples, Italy sport soccer SSC Napoli vs Paris Saint-Germain - UEFA Champions League 2018/19 season Group C matchday 4 - San Paolo stadium. In the pic: Lorenzo Insigne (SSC Napoli) celebrates after scoring the 1-1 goal.

GIRONE B:

Inter – Barcellona 1-1

Tottenham – Psv 2-1

L’Inter subisce per quasi l’intero match un Barcellona spietato, che risulta a fine gara essere la prima squadra a qualificarsi matematicamente agli ottavi di finale. Nella prima frazione di gara, gli uomini di Spalletti ringraziano Handanovic, che ci mette una pezza in più di un’occasione. Nella ripresa il Barca, dopo svariati tentativi, trova il gol del vantaggio all’83’ con Malcolm, alla prima marcatura in blaugrana. Maurito Icardi fa esplodere San Siro quattro minuti più tardi, regalando un pareggio fondamentale ai nerazzurri.

Non è ancora fatta però per l’Inter, a tenere ancora vivo il girone è il Tottenham, che trova la sua prima vittoria in casa contro il Psv, a due minuti dal termine. Sono gli olandesi a portarsi in vantaggio con il gol di De Jong, ma “uragano” Kane decide che è arrivato il momento di regalare agli Spurs la prima vittoria: prima di piede e poi di testa, nei dieci minuti finali, ribalta il match.

Nel prossimo turno l’Inter sarà ospite proprio a Londra, dove andrà a giocarsi una fetta importante di qualificazione.

Classifica girone B:

Barcellona 10

Inter 7

Tottenham 4

Psv 1

GIRONE C:

Napoli – Psg 1-1

Stella Rossa – Liverpool 2-0

Come era facilmente prevedibile, il girone degli azzurri risulta essere quello più combattuto. Difatti le quattro squadre del girone distano solo due punti in classifica.

Sorprendente la vittoria della Stella Rossa, che davano tutti per spacciata, e che invece con questi 3 punti rientra in corsa. La squadra di Belgrado mette sotto uno spento Liverpool, che sullo 0 a 0 si divora un gol clamoroso con Sturridge. Poi la doppietta di Pavkov distrugge i piani di Klopp, che sognava già una qualificazione in serata.

Il Napoli al San Paolo era chiamato a vincere per ipotecare la qualificazione. Nella prima frazione di gara subisce gli attacchi dei campionissimi del Psg e va sotto nel recupero con il gol di Bernat. Nella ripresa cambia la musica, e gli azzurri sorprendono i francesi, mettendoli alle corde. Il pareggio arriva al 61esimo con Insigne che dagli 11 metri trasforma un rigore procurato da un immenso Callejon. Ancora tutto da decidere quindi, il prossimo turno potrà dare indicazioni importanti. Il Napoli vincendo con la Stella Rossa al San Paolo, dovrà sperare in un pareggio a Parigi tra Psg e Liverpool o in una vittoria degli inglesi, per conquistare matematicamente gli ottavi con una giornata d’anticipo.

Classifica girone C:

Napoli 6

Liverpool 6

Psg 5

Stella Rossa 4

GIRONE G:

Cska Mosca – Roma 1-2

Viktoria Plzen – Real Madrid 0-5

La Roma si avvicina alla qualificazione agli ottavi con l’importante vittoria in Russia contro il Cska Mosca. I giallorossi vanno in vantaggio praticamente subito con Manolas servito da Pellegrini. Nella ripresa il Cska pareggia i conti con Sigurdsson, ma è lo stesso Pellegrini a sancire la vittoria della Roma e a regalare i 3 punti a Di Francesco.

Il Real Madrid stavolta non tradisce e con un sonoro 5 a 0 in trasferta demolisce il povero Viktoria Plzen. La doppietta di Benzema ed i gol di Casemiro, Bale e Kroos permettono ai blancos di ipotecare l’ennesima qualificazione agli ottavi della loro storia calcistica.

Nel prossimo turno sarà proprio la Roma a giocarsi la qualificazione all’Olimpico contro il Real Madrid.

Classifica girone G:

Real Madrid 9

Roma 9

Cska Mosca 4

Viktoria Plzen 1

GIRONE H:

Valencia – Young Boys 3-1

Juventus – Manchester United 1-2

Il Valencia conquista la prima vittoria della propria Champions in casa contro gli svizzeri dello Young Boys. La doppietta di uno scatenato Mina ed il gol di Soler regalano i 3 punti agli uomini di Marcelino, nonostante lo Young Boys fosse riuscito a pareggiare i conti con Assale.

La Juventus dopo un ottimo primo tempo contro lo United di Josè Mourinho con un palo colpito da Khedira, passa in vantaggio con il più classico gol dell’ex, Cristiano Ronaldo alla sua prima marcatura in Europa quest’anno. Ma i diavoli rossi non sono mai domi, e dopo aver perso contro i bianconeri in casa, li ripagano con la stessa moneta e ribaltano la gara nei 4 minuti finali: prima Mata pareggia i conti, poi lo sfortunato Alex Sandro getta il pallone nella propria porta.

Certezza degli ottavi quindi rinviata per gli uomini di Allegri, che giocheranno la partita della vita contro il Valencia nel prossimo turno, sempre tra le mura amiche.

Classifica girone H:

Juventus 9

Manchester United 7

Valencia 5

Young Boys 1

 

Marco Boscia

Marco Boscia
Informazioni su Marco Boscia 78 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*