Le pagelle di Napoli-Bologna

Ospina 6: nelle uscite non preciso. Esente da colpe sui gol avversari ma viene risucchiato anche lui nel momento negativo degli azzurri.
Maksimovic 6: schierato ancora terzino destro. Disputa una gara sufficiente.
Manolas 5.5: non è al top. Ma dare un giudizio su di lui, quando è tutta la squadra a non girare, non è semplice.
Koulibaly 5: non è più il giocatore che ha incantato la torcida partenopea negli ultimi anni. Si è smarrito assieme alla squadra ed appare sempre più nervoso.
Di Lorenzo 6.5: cattiveria, corsa, rabbia agonistica. Pure in un ruolo non suo gioca un’ottima gara e continua a lanciare segnali positivi a Roberto Mancini in vista di Euro2020.
Lozano 6: buona gara, specie nel primo tempo. Nel 4-3-3 iniziale è difatti molto più a suo agio. Cambia il modulo nella ripresa e cala vistosamente assieme agli altri.
(Dal  ’82 Younes s.v.)
 
Zielinski 5: l’ennesima occasione persa per dimostrare di essere un giocatore di valore. Certo è che non può fungere da collante fra centrocampo ed attacco.
Fabian Ruiz 5: regala qualche sprazzo di classe. Per il resto solo palloni persi e tentativi sterili dalla distanza.
Elmas 6: è il migliore sulla linea dei centrocampisti ma pensare che a 19 anni possa prendersi il centrocampo sulle spalle è utopia. Errore societario non aver rinforzato a dovere il reparto.
(Dal ’65 Mertens 5.5 entra e prova a costruire qualcosa di buono. Non gli riesce)
 
Insigne 5.5: prestazione da dimenticare. È comunque suo il tiro da cui nasce il gol di Llorente.
Llorente 6.5: statico, perde alcune palle in malo modo. Ma di testa le prende tutte e si costruisce il gol proprio grazie ad un appoggio ad Insigne. Segna anche il gol del pareggio, poi annullato dal Var.
Marco Boscia
Marco Boscia
Informazioni su Marco Boscia 156 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*