Le pagelle di Napoli-Stella Rossa

Napoli – Stella Rossa 3-1 (Hamsik, Mertens, Mertens, Ben)

Vediamo insieme le pagelle di entrambe le squadre:

NAPOLI:

Il migliore: Mertens 7.5

Il peggiore: M. Rui 5.5

Ospina 6: sull’uno a zero per i suoi, è bravo a salvare gli azzurri su un tiro ravvicinato degli avversari, ma poi perde un pochino di sicurezza in un paio di interventi nella ripresa.

Maksimovic 6.5: primo tempo da quarto a destra, dove riesce anche a servire Hamsik di testa dagli sviluppi di un corner, per il gol che vale il vantaggio. Nella ripresa viene spostato centrale e mostra la stessa sicurezza.

Albiol 6.5: sicuro e determinato e con ritrovata affidabilità rispetto alla partita contro il Chievo. A fine primo tempo è costretto però a lasciare il campo per un risentimento muscolare. (Dal 46′ Hysaj 6 entra bene in campo ma poi rimedia un’ammonizione evitabile).

Koulibaly 6.5: sbaglia un paio di controlli ad inizio gara, ma poi risulta essere il solito gigante della retroguardia partenopea. Cerca più di una volta anche il gol su ripartenze partite dai suoi stessi piedi, ma lo sfiora soltanto.

M. Rui 5.5: discese palle al piede con corsa ed intensità sulla fascia d’appartenenza, ma commette l’errore che costa il gol.

Callejon 6,5: solita partita di alta affidabilità. Fa entrambe le fasi in maniera ottima. (Dal 86′ Rog s.v.).

Allan 7: gigante del centrocampo. Comanda ancora in mezzo al campo non limitandosi al compito di sradica palloni, che gli riesce come sempre alla grande.

Hamsik 7.5: finalmente il capitano torna a brillare convincendo sia in fase di interdizione che in fase di costruzione. Si toglie lo sfizio del primo gol stagionale subito dopo aver battuto il record di presenze di tutti i tempi. Nella ripresa dopo aver eseguito ottime verticalizzazioni, serve in maniera perfetta Mertens per il 3 a 0.

F. Ruiz 7: partita di altissima intensità per lo spagnolo. Corsa, qualità e quantità. Magistrale palla per Mertens in occasione del 2 a 0.

Insigne 6: non brilla come da abitudine. Si intestardisce in un paio di occasioni provando la soluzione personale. (Dal 77′ Zielinski 6).

Mertens 7.5: prestazione maiuscola, nella quale in un sol colpo fa 99 ed anche 100 con gli azzurri, con due gol di pregevole fattura, prima di esterno destro nella prima frazione di gara e poi con uno top a seguire e pallone nel sette nella ripresa. Entra anche lui nella storia.

All. Carlo Ancelotti 7: si gioca la partita con i “titolarissimi” della Champions. I suoi lo ripagano e la prestazione è perfetta.

Fa male il gol subito, ma lui è bravo a gestire la squadra e a cambiare uomini e modulo.

STELLA ROSSA:

Il migliore: Marin 6.5 è il giocatore che dà fastidio più di tutti agli azzurri in mezzo al campo. Fantasia e qualità le sue doti migliori. Dai suoi piedi parte l’azione che porta al gol della Stella Rossa.

Il peggiore: Babic 5 ci capisce ben poco lì dietro e gli sfugge Mertens per due volte.

Borjan 6; Simic 5.5 (dal 77′ Ebecilio 6); Babic 5; Degenek 5.5; Rodic 5.5; Gobeljic 5.5; Krsticic 6; Ben 6; Marin 6.5; Srnić 5.5 (dal 64′ Jovancic 5.5); Stojkovic 5 (dal 46′ Joveljic 5.5).

All. Vladan Milojević 5.5: si dovrebbe giocare la vita al San Paolo, ma nei primi 15 minuti i suoi sono letteralmente imbambolati e subiscono gli avversari. Non riesce a porre rimedio e la sua squadra ne prende 3.

 

Marco Boscia

Marco Boscia
Informazioni su Marco Boscia 127 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*