Menù azzurro per Napoli Benfica

Mercoledì sera, al San Paolo, Napoli e Benfica si affronteranno in un’importantissima partita di Champions. Un’occasione troppo ghiotta per non provare un piatto tipico della cucina tradizionale portoghese, il BACALHAU ALLA PORTOGHESE, del quale Contropiede Azzurro propone la ricetta:

Il baccalà non è solo il pesce, gustoso e fresco, che fa da protagonista indiscusso nella cucina italiana, in particolare quella della Campania. Il baccalà è anche un ottimo e gustoso protagonista della cucina portoghese, nella quale viene chiamato bacalhau. Sembra che esistano, addirittura, più di trecento ricette portoghesi a base di bacalhau, praticamente una per ogni giorno dell’anno. In occasione della partita col Benfica vi propongo il bacalhau alla portoghese.

Ingredienti per 4 persone:

500 gr. di baccalà essiccato
5/6 patate medie
3 cipolle
1 foglia di alloro
olio extravergine d’oliva q.b.
1 cucchiaio di aceto bianco
1 cucchiaio di capperi
20 olive nere denocciolate
Peperoncino in polvere q.b.
sale q.b.

Preparazione:

Lasciate il baccalà in ammollo per almeno 2 giorni, cambiando l’acqua ogni 5/6 ore per eliminare il sale in eccesso. Private il pesce della pelle e delle spine e dividetelo in piccole parti. Sbucciate le patate, tagliatele a pezzetti e mettetele a bollire insieme al baccalà in una capiente pentola, per circa 20 minuti. Scolate il tutto e fate raffreddare. In un tegame mettete, poi, la cipolla a rondelle e la foglia di alloro, facendo rosolare a fuoco lento, con un filo d’olio extravergine d’oliva. Incorporatevi, quindi, il baccalà e le patate ed infine insaporite con aceto, capperi, un pizzico di peperoncino in polvere e le olive nere, aggiustando di sale, se necessario. Infine fate rosolare a fuoco vivo per qualche minuto e gustate caldo.

Maria Rosaria Pugliese

 

 

Maria Rosaria Pugliese
Informazioni su Maria Rosaria Pugliese 158 Articoli
Collaboratrice

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*